Home Attualità

Vieni da me, Corrado Tedeschi racconta la verità sulla sua malattia

CONDIVIDI

Lacrime in diretta per Corrado Tedeschi, ospite di Caterina Balivo oggi pomeriggio

Corrado Tedeschi è stato ospite della Balivo nella puntata di oggi del programma “Vieni da me”, per un’intervista emozionante sui momenti più dolorosi e su quelli più belli della sua vita e della sua carriera.

Un racconto di sè a tutto tondo, in cui ha toccato argomenti riguardanti la sua infanzia, la carriera, la vita privata: Corrado Tedeschi non si è risparmiato di fronte alle domande di Caterina Balivo, regalando al pubblico della trasmissione di RaiUno momenti di autentica commozione.

L’intervista parte dall’infanzia di Corrado Tedeschi: il padre era un ufficiale di marina, e la famiglia Tedeschi era sempre in giro per i porti d’Italia. “Spesso ero costretto a lasciare la scuola anche a metà anno scolastico e quindi, ancora oggi, ho paura di affezionarmi alle persone perché temo di doverle poi lasciare”.

Nonostante tutto, Corrado Tedeschi ammette di essere stato un bambino felice, e di aver avuto la bella opportunità di vedere tanti meravigliosi posti grazie ai continui trasferimenti causati dalla professione del padre.

Si sentono in studio le note dell’Inno di Mameli, cui Corrado Tedeschi spiega di essere particolarmente legato: “non c’è nulla di politico. Questo inno è un omaggio alle persone che hanno dato la vita per l’Italia che è un grande Paese. Mio padre ha dedicato la sua vita all’Italia e tutti dovremmo essere orgogliosi di essere italiani“, ha spiegato il conduttore.

Leggi anche >>> Re incontrastato della tv italiana. Dal 2008 è sparito nel nulla

A proposito del padre, Corrado Tedeschi racconta di quanto il padre avrebbe voluto che lui seguisse le sue orme: la vita militare, però, non faceva per lui. La sua passione più grane, infatti, è il calcio, che per alcuni anni ha praticato anche a livello professionistico, prima di decidere di approdare al teatro.

Corrado Tedeschi, il dolore della malattia e l’amore per la famiglia

Corrado Tedeschi e la sua malattia

“Ho avuto una vita meravigliosa, due figli bellissimi, l’amore delle donne che non mi sono mai mancate”, confessa Corrado Tedeschi alla Balivo. Tuttavia, anche per lui non sono mancati momenti difficili: l’attore, infatti, è stato colpito qualche anno fa da un terribile tumore.

“Con la malattia rimetti le cose nella giusta classifica. Quando finisci il percorso dici che non ti arrabbierai più per le sciocchezze, ma non è così nel senso che ti arrabbi, ma con maggiore consapevolezza e oggi amo ancora di più le persone che già amavo perché mi tengono attaccato alla vita“.

Sempre con riferimento alla malattia che l’ha duramente colpito, Tedeschi ha aggiunto: “quando ho parlato della mia malattia, due signore mi hanno detto che, dopo aver ascoltato la mia storia, si sono sottoposte alla colonscopia e hanno scoperto di avere a loro volta il tumore”. Ecco da qui l’accorato appello al pubblico per ricordare l’importanza della prevenzione: “Fate la colonscopia perché vi può salvare la vita”.

In questo periodo, Corrado Tedeschi è impegnato in teatro con uno spettacolo in cui recita assieme alla figlia Camilla, che sul finire dell’intervista ha fatto il suo ingresso in studio per la gioia di papà: lavorare assieme è molto difficile, ma allo stesso tempo davvero bello, ha raccontato Corrado Tedeschi alla conduttrice Caterina Balivo prima di congedarsi dal pubblico.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI