Home Gossip

“Ha provato a suicidarsi almeno quattro volte”: rivelazioni choc su George Michael

CONDIVIDI

“Ha provato a suicidarsi almeno quattro volte”: l’ultimo compagno di George Michael fa incredibili rivelazioni.

Nei post pubblicati sui suoi social network trasmessi da The Sun, Fadi Fawaz ripercorre gli ultimi anni di vita di George Michael, morto a dicembre 2016 all’età di 53 anni.

George Michael, un’altra vittima della  fama

Popolarità, tossico dipendenza e depressione, è questo il mix letale che sembra annientare molti personaggi noti a livello mondiale. La lista è molto lunga, da Michael Jakson a Whitney Houston, il tema purtroppo è sempre attuale, come ci ricorda l’ultimo dramma della giovanissima vita spezzata di Mac Miller, l’ex di Ariana Grande che aveva solo 26 anni.

Il 25 dicembre del 2016, George Michael è morto all’età di 53 anni a causa di una cardiomiopatia dilatativa con miocardite e steatosi epatica. Quasi due anni dopo la morte del cantante, il suo ultimo compagno, Fadi Fawaz, fa affidamento sul suo account Instagram privato, trasmesso da The Sun, sugli ultimi anni di vita di George Michael, diviso tra una lunga depressione e una dipendenza da droga ancora di più presente.

Fadi Fawaz incontrò George Michael nel 2009. A quel tempo, il fotografo australiano rifiutò le avance del cantante, e lo respinse per una ragione molto chiara: “Assumeva droga, avevo tanta paura di trovarlo morto un giorno, io l‘ho pregato di smettere “, confessa alla stampa britannica.

Nel 2012, Fadi Fawaz trovava quasi ogni mattina George Michael a terra, completamente drogato e svenuto. Lo stato del cantante stava peggiorando e George Michael sveniva persino “negli studi”.

Nel 2013, George Michael fece una serie di tentativi falliti di suicidio. Cercò di uscire dalla sua auto mentre era in autostrada con Fadi Fawaz. Alcune settimane dopo, il cantante si pugnalò 25 volte durante una disintossicazione. Per Fadi Fawaz, George Michael era un uomo morto da diversi anni, anche prima di dicembre 2016: “Mi diceva spesso che non voleva più vivere” confessa il fotografo.

George Michael e Fadi Fawaz avevano litigato il giorno prima del dramma

George Michael e Fadi FawazGeorge Michael è morto arrabbiato con il suo compagno. I due piccioncini avevano litigato il giorno prima della morte del cantante. Furioso contro George Michael, Fadi Fawaz aveva passato la notte in macchina, convinto che il suo ragazzo stesse dormendo. La mattina del 25 dicembre che è tornato a casa e ha trovato il suo corpo senza vita: “L’ho toccato, era freddo, non ho realizzato la sua morte finquando non ho visto che le sue dita erano blu, lo ho scosso gridandoGeorge, George“, ma era morto “…

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI