Home Dieta e Alimentazione

Perdi una taglia con la dieta dell’acqua

CONDIVIDI
dieta acqua
Fonte: Istock

Scopri come perdere una taglia con la dieta dell’acqua.

Le diete troppo difficili non fanno per te? Se dover pesare ogni alimento per attenerti al piano alimentare ti stressa o temi sempre di non saperti gestire in situazioni diverse dal solito come quelle legate a un pranzo di lavoro o a una cena tra amici, la dieta dell’acqua calda potrebbe essere un’alternativa per cambiare il tuo solito tran tran quotidiano. Si tratta di un metodo alimentare basato sul consumo dei giusti alimenti, su un po’ di buon senso e sull’utilizzo di acqua.
Ovviamente non stiamo parlando di una dieta fatta di soli liquidi ma di un modo di alimentarsi che tenga d’occhio anche il livello di idratazione, consigliando i momenti più idonei nei quali bere.
La dieta dell’acqua, infatti, contribuisce nel risvegliare e depurare l’organismo al mattino, aiuta a mantenere attivo il metabolismo e contribuisce nel raggiungere più rapidamente il senso di sazietà durante i pasti. Ovviamente, per far si che tutto funzioni è necessario imparare ad alimentarsi in modo corretto, ricordandosi di bere nei momenti più idonei e nelle giuste quantità. Al fine di capire al meglio come impostare un’alimentazione basata su questo regime alimentare, di seguito vedremo un menu tipo, comprensivo dei momenti nei quali bere. Inutile dire che se si ha sete si può bere in qualsiasi altro momento della giornata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta di Settembre: come perdere peso dopo le vacanze

Dieta dell’acqua. Il menu giornaliero

Il primo passo da compiere è quello di iniziare la giornata bevendo un bel bicchiere di acqua calda con del succo di limone. Il connubio di acqua e limone è ormai riconosciuto da tempo e aiuta l’organismo a depurarsi dalle scorie accumulate durante la notte. Allo stesso modo si da inizio alla giornata nel modo giusto, risvegliando il metabolismo.

VIDEO NEWSLETTER

Colazione: Circa mezz’ora dopo si può fare colazione con dello yogurt greco da abbinare a dei cereali integrali e a della frutta di stagione. In alternativa si può optare per una tazza di tè verde senza zucchero e 4 o 5 biscotti integrali. Chi ama il salato può optare per un caffè nero da abbinare ad una fetta di pane integrale tostato con qualche fetta di avocado ed un uovo.

Spuntino: In questo momento della giornata una mela è l’ideale e si può approfittare dello spuntino per bere un bel bicchiere d’acqua.

Pranzo: 60 grammi di riso integrale con pollo o pesce da accompagnare a delle verdure ti aiuterà ad arrivare tranquilla fino a metà pomeriggio. Prima di sederti a tavola, però, prova a bere un paio di bicchieri d’acqua, ti aiuteranno a saziarti prima.

Merenda: In questo momento della giornata puoi optare per un tè senza zucchero da accompagnare ad una fetta di pane integrale con del prosciutto cotto di tacchino. In alternativa puoi mangiare dell’altra frutta o uno yogurt magro.

Cena: La sera è sempre meglio tenersi leggeri con proteine magre da accompagnare a verdure grigliate. Anche una vellutata di verdure alla quale aggiungere del parmigiano può risultare piacevole. Anche qui, il consiglio è quello di bere almeno un bicchiere d’acqua qualche minuto prima di sedersi a tavola.

Infine, prima di andare a dormire, un altro bicchiere di acqua calda con qualche goccia di limone ti aiuterà ad addormentarti prima, sostenendo la digestione anche durante le ore notturne.

Indicazioni da seguire durante la dieta dell’acqua

Per prima cosa è indispensabile arrivare almeno a due litri di acqua al giorno.
Durante la giornata si possono inserire uno o due cucchiai di olio extra vergine d’oliva.
Vanno ovviamente evitati gli alcolici, gli zuccheri o le farine raffinate, gli insaccati e i cibi confezionati.
Lo sport è come sempre consigliato in base alle proprie capacità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta lampo d’autunno

Pro e contro della dieta dell’acqua

Di base, la dieta dell’acqua non ha pro e contro in quanto molto dipende da come si sceglie di gestire il proprio piano alimentare. Mangiando in modo bilanciato e con il giusto apporto di calorie, può rivelarsi una buona dieta, in grado di soddisfare il fabbisogno di nutrienti, aiutando a sentirsi meglio e a far perdere peso. Per essere certa di fare le scelte giuste, il consiglio è quello di rivolgersi ad una nutrizionista, in modo da ottenere un menu personalizzato e strutturato sui propri gusti ed esigenze alimentari. In questo modo, con il giusto contributo di acqua, fare la dieta sarà davvero semplice, portando a sentirsi e vedersi meglio nel giro di poco tempo.

Scopri qui la dieta Proteica e i suoi benefici

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI