Home Gossip

L’ ENORME gaffe del principe William davanti a dei bambini

CONDIVIDI

Non si fa che parlare d’altro, al principe William è scappato uno strafalcione culturale.

In visita presso la Japan House a Londra, il principe William ha fatto confusione tra il Giappone e la Cina.

La gaffe del principe William

A scuola ha studiato geografia eppure giovedì 13 settembre, il principe William non sembrava avere le idee chiare in materia.

Presenziando all’apertura della Japan House di Londra, un centro culturale dedicato alla cultura giapponese, il Duca di Cambridge ha fatto un piccolo errore che non è passato inosservato, come riportato da The Mirror.

VIDEO NEWSLETTER

Mentre frequentava un seminario con giovani scolari per imparare a usare le bacchette, non ha esitato a chiedere loro se mangiassero “un sacco di cibo cinese”. Un momento scomodo per il principe William che si è affrettato a correggere la sua domanda: “scusa intendevo cibo giapponese”.

Un piccolo errore che non si può  assolutamente biasimare perché alcune cose sono simili tra queste due culture eppure quando visiti il ​​centro culturale del Giappone, questo tipo di errore inevitabilmente tende ad attirare l’attenzione mediatica.

Tuttavia, il principe William è stato in grado di continuare la sua visita con spensieratezza, sorseggiando vino di riso e pane grigliato. E’ andato anche a mangiare il sashimi di salmone preparato dal famoso chef Akira Shimizu. Una cucina che lui e Kate Middleton sembrano particolarmente amare: “Io e mia moglie adoriamo il sushi”, ha detto il principe William. “Potremmo dover venire qui a pranzo quando non c’è nessun altro”, ha aggiunto.

Un uomo meraviglioso dunque, che recentemente ha sofferto di problemi di salute mentale, egregiamente superati grazie al supporto e al sostegno della famiglia e della sua amata moglie Kate Middleton, da sempre al suo fianco nonostante  i tentativi della sua matrigna Camilla Parker Bowles di separarli per sempre.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI