Home Gossip

Walter Nudo: “Vedo i miei figli due o tre volte all’anno”

CONDIVIDI

walter nudoIl dolore dell’attore a pochi giorni dalla sua nuova avventura: “vedo i miei figli due o tre volte all’anno. Ci sono persone che stanno male”.

Walter Nudo, prima di varcare la porta rossa della casa del Grande Fratello Vip 2018 di cui sarà un concorrente, in un’intervista rilasciata ai microfoni del settimanale Nuovo Tv, parla del rapporto dei suoi figli, Elvis, nato nel 1996 e Martin Carlos, nato nel 1999, frutti dell’amore con Tatiana Tassara con cui ha avuto una storia da metà degli anni ’20 al 2002.

Walter Nudo: il rapporto con i figli

walter nudo

Walter Nudo, pur avendo un bel rapporto con i figli, rivela di vederli solo due o tre volte all’anno: “Sono il classico padre che lascia liberi i propri figli. Loro sono ballerini di danza classica, uno vive a Monaco e l’altro in Russia. Ci vediamo due o tre volte all’anno, ma ci sentiamo tutti i giorni. Se le loro strade li portano lontani da me non significa perderli” – ha raccontato a Nuovo Tv. Ai microfoni di Eleonora Daniele, in un’intervista rilasciata qualche tempo fa, Walter Nudo confessò il grande dolore che provarono i figli quando finì la relazione con la loro mamma: “Hanno sofferto molto i miei figli per la mia separazione dalla loro mamma Tatiana. Non c’è colpevole. Ci sono solo persone che stanno male”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—->“Vi mostro il mio dolore”: la famosa modella racconta il suo dramma

Su Facebook, in occasione del loro compleanno, Walter Nudo ha scritto dei bellissimi messaggi. Al figlio Elvis che, lo scorso 14 luglio ha compiuto 22 anni, ha scritto:

14 luglio 2018, oggi compi 22 anni !!! E’ un anno che sei in Russia al teatro MIKHAILOVSKY e non oso immaginare quanto sia stata dura tutto l’inverno a -27, solo in un paese che non parla inglese e fiero di non farlo! Ma ce l’hai fatta, non hai mollato!! Sei arrivato fino alla fine. Ora dopo le feste ritornerai ancora a S. Pietroburgo ma un altro uomo, un altro ballerino, un altro straordinario TE affronterà questa nuova sfida con sempre più determinazione forza di volontà e fiducia come mai prima, per dare e ricevere come MAI prima!!!! Voglio che credi profondamente dal tuo cuore che sei in grado di ottenere qualunque cosa tu possa visualizzare con la tua mente! TU NON PERDERAI MAI: o VINCERAI o IMPARERAI! Un’aquila solo cadendo dal nido realizza chi è realmente e quanto alto può volare… va’ lasciati cadere e lasciati scoprire chi VERAMENTE TU SEI! Io ci sono e ci sarò sempre a tifare per la tua anima, per la luce che sei in grado di emanare per la straordinarietà che sei in grado di mettere in tutto ciò che fai. Ovunque io sarò, come ho sempre detto a te e a tuo fratello, sarò solo una chiamata lontano. Auguri Elvis, ti voglio bene before now and forever! Papà”.

Al figlio Martin Carlos, invece, ha scritto:

ricordi questa foto? L’abbiamo fatta 2 anni fa prima che te ne andassi per un anno al New York ballet. Mi sembrava un passo così grande, ma non per te! Tu eri pronto, sei sempre stato pronto! Quanta strada hai fatto da allora! Oggi compi 19 anni … sei più grande, più grosso, più alto …sei un uomo! Anche se oggi siamo lontani, tu in Germania e tuo fratello in Russia in tour con le vostre compagnie ed io … no, sapete bene da quando eravate piccoli, da quando io ero in tournée e voi …no che non siamo mai stati più lontani di una telefonata. Non ti prometto di esserci per tutta la tua vita, ..ma ti prometto di amarti per tutta la mia! Buon compleanno amore mio, Papà”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI