Home Gossip

“Vi mostro il mio dolore”: la famosa modella racconta il suo dramma

CONDIVIDI
"vi mostro il mio dolore" valentina vignali
Foto Facebook da https://www.facebook.com/pg/valentinavignaliofficial/photos/?ref=page_internal

“Vi mostro il mio dolore, ecco come mi aveva ridotta il cancro”: la famosa modella e stellina del gossip pubblica per la prima volta la foto del suo dramma.

Con una foto pubblicata sui suoi profili social, Valentina Vignali, modella, cestista ed ex corteggiatrice di Uomini e Donne, ha condiviso con i suoi followers un’immagine di uno dei periodi più brutti della sua vita. Valentina Vignali, infatti, ha raccontato di aver avuto un tumore alla tiroide, sconfitto con un’operazione chirurgica e lunghe sedute di radioterapia. Nel giorno dell’anniversario dell’intervento, Valentina Vignali ha deciso di pubblicare una foto inedita raccontando nei dettagli il suo dramma.

“Vi mostro il mio dolore”: la foto con cui Valentina Vignali ha raccontato il dramma del cancro alla tiroide

valentina vignali

Sotto questa foto, Valentina Vignali ha raccontato i dettagli della lunga battaglia che ha dovuto affrontare per superare e sconfiggere il tumore alla tiroide. Per dare speranza a chi, oggi, sta affrontando la sua stessa malattia, la Vignali ha scritto:

“~ 12 settembre 2013
No, questa non l’avevate mai vista.
In realtà l’hanno vista in pochi, forse quasi nessuno. Ero uscita da poco dai ferri, occhi e faccia gonfia e avevo appena smesso di piangere.
Senza motivo.
È stato un selfie speciale, l’ho inviato a una persona per far sapere: eccomi sono ancora qui, ce l’ho fatta anche stavolta.
Il risveglio con la morfina o quella roba lì non te lo dimentichi mica, ancora dopo 5 anni è la cosa che mi ha più sballato in vita mia.
Ricordo le parolacce farfugliate all’anestesista con quell’ago enorme prima di addormentarmi, e il cibo buono che non avrei potuto mangiare per un po’. Ricordo quelle flebo del cazzo ovunque e gli occhi dolci alle infermiere per avere un antidolorifico in più.
Dopo 5 anni esatti era giusto raccontarvi cosa c’è dietro all’unica immagine che ho di quei momenti, farvi vedere il dolore e la debolezza, per stare vicino ai malati presenti e futuri e anche agli altri, perché sappiano.
Non tutti vincono la battaglia, io sono fortunata, e arrivare in fondo al tunnel è un’esperienza che ti fa capire e rivalutare tante cose della vita.
Io sono ancora qua, e questa di sicuro è la partita più bella mai vinta”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Georgette Polizzi: “Qualsiasi cosa accada, non perdete mai il sorriso”

Tanti i messaggi ricevuti dai followers che la stanno inondando d’affetto. “Non sapevo del problema che hai passato…. Ti Stimo ancora di più”, “la forza di non arrendersi mai”, “Una foto senza filtri, senza trucco, e non posata. In una frase: UNA FOTO VERA!!!”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI