Home Bellezza

Come rinfoltire ciglia, sopracciglia e capelli in un’unica mossa!

CONDIVIDI
Come rinfoltire ciglia, sopracciglia e capelli! Immagine tratta da Istock

Il trucco per rinfoltire ciglia, sopracciglia e capelli è in un unico rimedio multiuso: scopriamo insieme qual’è!
Le ultime tendenze in fatto di bellezza hanno rivalutato l’importanza delle sopracciglia nella struttura estetica del viso, nell’espressività dello sguardo e quindi nell’elaborazione del make up: doppie, evidenti e ben curate, ma soprattutto folte. Per non parlare di quanto possa suscitare invidia una chioma impeccabile, sinuosa e piena: spesso una capigliatura ben curata e naturalmente radiosa, può arricchire la bellezza anche di chi non ha spiccate doti estetiche.

Vi è mai capitato di vedere occhi incorniciati da meravigliose e lunghe ciglia, non opera di allungamenti artificiali? Ebbene, queste invidiabili caratteristiche di cui non tutti sono stati dotati da madre natura, possono essere ricreate senza utilizzare tecniche particolari, ma soltanto con tanta pazienza ed un unico prodotto completamente naturale!

Ecco come rinfoltire ciglia, sopracciglia e capelli con un unico prodotto!

Sicuramente le vostre nonne vi avranno parlato, qualche volta, dell’olio di ricino: comunemente infatti, fin da epoche remote, è conosciuto come lassativo per ripulire l’intestino. Con il tempo si sono scoperti tanti altri benefici che si possono trarre dal suo impiego nel campo della bellezza ed oggi è pratica comune usarlo in maschere per capelli, anche commerciali o in prodotti cosmetici. Dove comprarlo?

immagine tratta da Istock

In erboristeria, in bioprofumerie o anche in supermercati: è un olio facilmente reperibile, abbastanza economico e di semplice utilizzo. Notate bene che sull’etichetta sia riportato esclusivamente il suo nome scientifico, ovvero “Ricinus Communis”, magari in aggiunta al solo “Tocopherol” ovvero la vitamina E che spesso viene impiegata come conservante naturale. Tutto ciò perchè, per l’uso che dovremo farne, è necessario che il prodotto sia puro e non contenga additivi di alcun genere.

immagine tratta da Istock

Iniziamo con lo sguardo: la prima cosa da fare è struccare bene gli occhi la sera, per evitare di sfibrare e danneggiare ulteriormente ciglia e sopracciglia. Avrete certamente in casa un contenitore del mascara ormai vuoto: non gettatelo! Pulite bene involucro e scovolino eliminando ogni residuo e disinfettatelo con alcool puro. Con una siringa sterile prelevate l’olio di ricino ed inseritelo nel contenitore: applicatelo su ciglia e sopracciglia ogni sera, pettinandole con lo scovolino, dopo averle ben pulite con del latte detergente. Dopo 10 giorni noterete già un enorme cambiamento: vedrete il vostro sguardo più intenso!

Il secondo impiego dell’olio di ricino e sui capelli, secchi e sfibrati: potete utilizzarlo sulla chioma bagnata, dalla radice se sono crespi oppure solo sulle punte se avete il cuoio grasso. Ha un effetto straordinariamente curativo: previene e chiude le doppie punte, rinforza ed ammorbidisce, dona luminosità e corposità al fusto del capello.

E se ne avete ancora un po’, ecco un altro rimedio di bellezza, che vi stupirà! Per la sua affinità con la cheratina, l’olio di ricino è un ottimo rinforzante per le unghie: se volete mani più belle, unite un pò di succo di limone ad un cucchiaino di olio e massaggiatelo sulla punta delle dita fino ad assorbimento. Le unghie ne trarranno grande beneficio: in breve saranno più resistenti e lucide! E se avete qualche piccola imperfezione o antiestetica pellicina, sappiate che questa piccola emulsione ha anche proprietà disinfettanti e curative: in poche mosse, sarete impeccabili e bellissime!