Home Gossip

Chiara Ferragni, pubblicità illegale: fan all’attacco

CONDIVIDI
Fonte: Instagram.com/chiaraferragni

Chiara Ferragni attaccata dalle fan dopo una pubblicità illegale. Polemiche e infine post cancellato. Ecco cos’è successo.

Un posto di Chiara Ferragni ha scatenato numerose polemiche. In procinto di partire per Ibiza, dove si sta divertendo insieme alle sue amiche per l’addio al nubilato, la nota influencer ha scritto sul proprio profilo Instagram un messaggio dedicato al piccolo Leone: “Quando sono in viaggio, mi manca enormemente il mio bambino. Mi rassicura sapere che però ha una riserva (di latte). Solo il meglio per il mio Leo”.

Il messaggio in realtà prosegue, con la Ferragni che cita una precisa marca di latte artificiale, che definisce il più vicino possibile al latte materno: “Questa è la marca numero uno e raccomandata dai pediatri americani”. Un vero e proprio annuncio pubblicitario, con Leone in bella vista e un barattolo del latte in mostra. Tutto ok? No, affatto! La pratica è del tutto illegale in Italia, anche se chiaramente la Ferragni si stava riferendo al proprio pubblico americano, considerando la lingua nel quale l’ha scritto (inglese) e il fatto di citare volontariamente pediatri statunitensi.

Chiara Ferragni, pubblicità illegale

Mama’s back 🤗

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

Una volta visto il post, le fan della Ferragni si sono scatenate, così come i tanti haters: “Pubblicizzare il latte artificiale è illegale. Nessun giudizio o pregiudizio. È semplicemente vietato per legge”.

In realtà la prima critica mossa contro la Ferragni riguarda Leone, dal momento che avrebbero preferito non vederlo coinvolto in un post pubblicitario, non avendo neanche compiuto quattro mesi. Si è passati infatti dalla presenza del bambino in post normali, che raccontassero la vita di coppia con Fedez, agli scatti per guadagnare grazie al baby Leone.

La seconda dura critica è appunto rivolta al tipo di pubblicità illegale, che ha portato alla rapida cancellazione del post. Una mossa intelligente della Ferragni, che ha voluto porre rimedio alla questione, nonostante la legge in tali ambiti sia di difficile applicazione. Lei e Fedez vivono tra l’Italia e gli Stati Uniti e, considerando il post in inglese, rivolto al pubblico americano (negli USA è legale tale pubblicità), sarebbe complicato accusare l’influencer, dato che certe restrizioni non sono aggiornate per le nuove tecnologie. A scanso di equivoci e problemi legali, si è preferito cancellare il tutto.

Le fan però avevano ancora da ridire, sempre molto polemiche contro la Ferragni. Lei ha sempre spiegato di allattare Leone e allo stesso tempo di nutrirlo grazie al biberon, riempiti del suo latte, estratto per poter anche includere Fedez nel momento dell’allattamento. Lei ha spiegato di usare il biberon soprattutto all’esterno, invidiando chi riesca con naturalezza a mostrare il proprio seno in pubblico: “Adoro le persone che lo fanno senza problemi. Io avrei paura di essere fotografata da fan o paparazzi se sono al parco o a un ristorante. Per questo allatto al seno solo in casa. Sono scelte”.