Home Donne

Carolina Morace: carriera e successi dell’allenatore del Milan

CONDIVIDI
Carolina Morace
(JOHN MACDOUGALL/AFP/Getty Images)

Carolina Morace: carriera e successi dell’allenatore del Milan, icona del calcio italiano con numeri da record come attaccante.

La squadra femminile di calcio del Milan, all’esordio in serie A nella prossima stagione, vuole fare le cose in grande e punta su un’icona del calcio femminile, Carolina Morace, l’ex attaccante che nella sua carriera ha inanellato una serie straordinaria di successi.

Leggi anche –> Nazionale di calcio femminile ai Mondiali: Sara Gama protagonista

Carriera da calciatrice di Carolina Morace e successi

(Getty Images)

Carolina Morace, 54 anni, da calciatrice ha giocato nel ruolo di attaccante, militando in Verona, Lazio, Reggiana e Modena. Ben dodici gli scudetti in bacheca e tredici volte invece si è laureata capocannoniere del massimo campionato di calcio italiano. Straordinario anche il ruolino di marcia in nazionale: 153 presenze e 105 gol. Nel 2015 è stata la prima donna a essere inserita nella Hall of Fame italiana.

Negli occhi degli appassionati sportivi restano vivide le immagini dell’impresa di Carolina Morace a Wembley, il 18 agosto 1990. Quel giorno, con la maglia della Nazionale, realizzò ben quattro gol alla compagine inglese. Quella nazionale sfiorò per ben due volte la vittoria degli Europei nel 1993 e 1997. Quell’anno fu anche l’ultimo di Carolina Morace in maglia azzurra. Da record anche i suoi numeri nei club nei quali ha giocato: in particolare, col Modena, l’ultima squadra in cui ha militato, ha realizzato 88 gol in 54 presenze.

Leggi anche –> Sara Gama 100 volte azzurra: l’eroina della Juve diventata una Barbie – VIDEO

Carolina Morace allenatore: la sua carriera

(Alex Livesey/Getty Images)

Da allenatore di calcio, Carolina Morace possiede un primato singolare: è stata la prima donna ad allenare una squadra di calcio professionistica maschile, la Viterbese, nel 1999. Registrando un record negativo: si dimise dopo due partite, una vinta e una persa. L’anno prima, aveva allenato la Lazio femminile.

Dal 2000 al 2005 ricoprì il ruolo di commissario tecnico della Nazionale di calcio femminile dell’Italia. Ha anche allenato la Nazionale Italiana Parlamentari, quindi il Canada femminile, con cui ha raccolto grandi soddisfazioni, come la vittoria della CONCACAF Women’s Gold Cup nel 2010, con conseguente qualificazione ai mondiali. Quell’esperienza non fu fortunata e si concluse con tre sconfitte. Nel 2016, viene chiamata ad allenare Trinidad e Tobago, quindi a giugno 2018 arriva la firma col Milan femminile, neonata formazione che ha rilevato da una decina di giorni il titolo sportivo dell’A.C.F. Brescia Calcio Femminile.