Home Dieta e Alimentazione

Mindful, il nuovo modo per perdere peso senza rinunce

CONDIVIDI
Fonte: Istock

Dall’America arriva la mindful eating, una nuova strategia alimentare che aiuta a perdere peso senza rinunce.

Perdere peso è da sempre uno dei traguardi più ambiti da almeno metà della popolazione mondiale che, vuoi per i tanti peccati di gola, lo stile sedentario e problemi di altro tipo, si trova difficilmente in una forma fisica in grado di regalargli il sorriso quando si trova davanti allo specchio.
Se combattere contro qualche chilo di troppo è una sfida che quasi tutti hanno dovuto affrontare almeno una volta nella vita, esiste un problema ben più grosso che è quello dell’obesità. In questi casi, non piacersi è solo la punta di un iceberg fatto di potenziali pericoli per la salute. Pressione alta, diabete, sindrome metabolica, sono solo alcune delle conseguenze del troppo grasso in eccesso, un problema che affligge da sempre gran parte del mondo e che negli ultimi anni è diventato un vero campanello di allarme in grado di dare il via a nuovi studi sull’argomento.
Così, in America è nato un nuovo metodo alimentare che, a differenza degli altri, non nasce come dieta ma come uno stile di vita da seguire per sempre e che, oltre al benessere è in grado di garantire il dimagrimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta: le 10 regole d’oro per dimagrire

Mindful eating, tutto sul nuovo metodo alimentare che arriva dagli Usa

Fonte: Istock

Mangiare mindful è il nuovo metodo alimentare americano secondo il quale per perdere peso si deve smettere di pensare alla dieta, trovando invece un modo diverso di approcciarsi al cibo.
Un metodo messo a punto da medici che cercano di combattere l’obesità ed il cui nome, mindful eating, è stato scelto per indicare un tipo di alimentazione più consapevole, pensata e volta a riscoprire il cibo, assaporandolo davvero fino ad appagarsi con porzioni ben più ridotte del solito.
Un metodo al quale è stato dedicato addirittura un centro dove psicologi e coach specializzati aiutano ad imparare questo nuovo modo di mangiare che, a detta di chi lo ha già provato, funziona.
Ma quali sono le regole per mangiare mindful? Al di là di tutte le pratiche disponibili al centro, le regole alla base sono cinque, apparentemente semplici ma indispensabili per sperare di raggiungere dei risultati.

Le cinque regole per mangiare bene secondo la mindful eating

Fonte: Istock
  • Trovare un ambiente privo di distrazioni e che aiuti a concentrarsi unicamente sul cibo
  • Sedersi prima di ogni pasto, anche il più piccolo spuntino
  • Assaporare attentamente ogni alimento, osservarlo attentamente, sentirne il profumo, toccarlo ed infine gustarlo
  • Masticare lentamente, cercando di percepire gusto e retrogusto di ogni alimento
  • Sorridere mentre si mangia, cercando di mantenere un approccio calmo e rilassato

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta anti fame, per dimagrire sentendosi sazie

In questo modo, secondo gli esperti che hanno ideato questa nuova strategia, mangiare diventerà sempre più un momento di piacere, in grado di appagare e portare al senso di sazietà molto prima del solito. Chi mangia mindful potrà scegliere cosa mangiare liberamente, senza alcun vincolo. Imparando a cogliere ogni aroma del cibo, col tempo la scelta dovrebbe iniziare a cadere sempre più su alimenti sani e genuini e tutto con una riduzione delle porzioni. Risultati che porterebbero inevitabilmente anche al dimagrimento.