Home Attualità

Emergenza migranti, Salvini ribadisce: “I porti restano chiusi”

CONDIVIDI
matteo salvini
Foto da Facebook @salviniofficial

Continua la battaglia sull’accoglienza dei migranti da parte di Matteo Salvini: chiusi ancora i porti per due navi al largo della Libia

Continua la guerra di Matteo Salvini contro i migranti e le ONG che li soccorrono al largo della Libia per portarli in salvo. La linea sull’immigrazione del governo Salvini-Di Maio sembra essere piuttosto chiara: “L’italia ha chiuso con il business dei clandestini, i porti resteranno chiusi”. Salvini ripete in ogni dove la sua linea intransigente sull’emergenza migranti, gasato anche dalla prova di forza con la Spagna in merito alla nave Aquarius. Una scelta che ha suscitato enormi polemiche ma che viene portato avanti con convinzione dal Ministro dell’Interno, ormai gestore unico della situazione migranti in Italia. In un post su Facebook Salvini ha ribadito che i porti italiani rimarranno chiusi anche per queste due nuove navi ONG, battenti bandiera olandese, che hanno salvato altre persone nei pressi delle coste della Libia. “Mentre la nave della Ong Aquarius naviga verso la Spagna (arrivo previsto domani mattina) altre due navi di Ong con bandiera dell’Olanda (Lifeline e Seefuchs) sono arrivate al largo delle coste della Libia, in attesa del loro carico di esseri umani abbandonati dagli scafisti”. Così Salvini informa i suoi followers di ciò che sta accadendo al largo dei mari africani.

Leggi anche —- > Fedez e Chiara Ferragni, 53 migranti sull’isola del matrimonio

Emergenza Migranti, la posizione di Salvini: porti ancora chiusi

matteo salvini bacio di maio gelato

Ma nel seguito del post Salvini ribadisce la sua ferma posizione sulla situazione dei migranti, e afferma nuovamente di volerli lasciare al loro destino: “Sappiano questi signori che l’Italia non vuole più essere complice del business dell’immigrazione clandestina, e quindi dovranno cercarsi altri porti (non italiani) dove dirigersi. Da ministro e da papà, possono attaccarmi e minacciarmi quanto vogliono, ma io non mollo e lo faccio per il bene di tutti”. Porti chiusi, e i migranti trovino un altro porto in cui sbarcare. Salvini non transige e dichiara chiusa la questione, con l’obiettivo di un accordo equo con l’Unione europea per la suddivisione del carico di immigrati tra le varie nazioni.