Home Gossip

Fedez e Chiara Ferragni, 53 migranti sull’isola del matrimonio

CONDIVIDI
Fedez e Chiara Ferragni matrimonio
Fonte: www.instagram.com/Fedez

Fedez e Chiara Ferragni hanno deciso di sposarsi sull’isola di Noto, al centro di alcuni fatti di cronaca proprio in queste ore

L’isola di Noto è ormai “nota” per essere il luogo dell’attesissimo matrimonio di Fedez e Chiara Ferragni, che per il gossip italiano equivale un po’ ad un Royal Wedding in salsa nostrana. Grandissima attesa per capire ciò che accadrà il 31 agosto, quando Fedez e Chiara Ferragni diranno “sì” sull’isola di Noto, nel siracusano, di fronte agli invitati fra i quali ce ne sarà anche uno piuttosto speciale. Parliamo ovviamente del piccolo Leone Lucia, il figlioletto della coppia appena nato, che vedrà i suoi genitori coronare il sogno d’amore dopo che papà Federico ha fatto a mamma Chiara una proposta di matrimonio davanti a 10mila persone, all’Arena di Verona, oltre un anno fa. Adesso si sprecano le indiscrezioni su come sarà organizzato il matrimonio e chi sarà o non sarà invitato, ovviamente grandi speculazioni sull’abito della sposa e tutto il resto. Non ci resta che attendere il 31 agosto, quando tutto andrà “in scena” e potremo gustarci questo grande evento di gossip tutto italiano.

Noto, l’isola del matrimonio di Fedez e Chiara Ferragni: sbarco di migranti

www.instagram.com/chiaraferragni

E l’isola di Noto è stata protagonista in queste ore di alcuni fatti di cronaca che ovviamente col matrimonio di Fedez e Chiara Ferragni non hanno nulla a che vedere e che non cambiano di nulla la situazione. Sulla spiaggia di Calamosche, a Noto, sono sbarcati 53 migranti pakistani e afghani: 31 uomini, 8 donne e 14 bambini che si trovavano a bordo di un’imbarcazione che li ha scaricati a terra e ha ripreso il largo. Le 53 persone sono state intercettate stanotte dalle forze dell’ordine e trasferite al porto commerciale di Augusta, dove sono iniziate le procedure di identificazione. Speriamo per loro che ci sia un futuro migliore dopo la traversata oceanica.