Home Bellezza

5 buone ragioni per le quali non dovresti rimuovere i peli lì

CONDIVIDI

Quando rimuovi i peli pubici accadono 5 cose che potrebbero farti decidere di non farlo più.

Un aspetto peloso sembra abbastanza neanderthaliano ma radersi ovunque, anche i genitali, non è una decisione saggia. I peli sono una delle caratteristiche distintive dei mammiferi, e se sono lì c’è una ragione specifica.

I peli pubici, rasarli oppure no?

Considerando l’importanza dei peli corporei, anche i peli pubici potrebbero essere importanti e quindi prima di decidere di rasarli ogni volta che ricrescono dovresti ragionarci su. Capire lo scopo del pelo pubico ti aiuterà anche a prendere una posizione in questa dicotomia ‘radersi o non radersi’.

Ecco 5 motivi per cui dovresti smettere di depilarti il pube e iniziare a lasciarlo al naturale, se deciderai di continuare a depilarti ecco come orientarti sulla scelta tra ceretta o rasoio, Totale sì o no!

1. Stai proteggendo le tue parti intime

Lo scopo fondamentale dei peli è la protezione. Quindi, da cosa ti proteggono i peli del pube? I peli pubici proteggono da vari tipi di infezioni batteriche e virali. I tuoi genitali sono sempre umidi e questo tipo di ambiente può diventare un terreno fertile per i germi. I peli del pube formano una guaina e salvano la parte femminile da un intervento patogeno indesiderato.

Se li rimuovi per ragioni “igieniche”, questa informazione dovrebbe aprirti gli occhi. Hai solo bisogno di un pò d’acqua e un sapone delicato per mantenere l’area pulita e non lame e strisce di cera. Inoltre, c’è un altro motivo, i peli lì sotto servono per ammortizzare l’impatto fisico e proteggere la tua parte femminile quando ti concedi attività come il ciclismo o anche l’equitazione riducendo le possibilità di lesioni.

2. Non stai causando irritazione alla pelle

Sebbene non sia evidente ad occhio nudo, ogni volta che usi la lama sul tuo cespuglio, stai provocando ingenuamente tagli microscopici sulla pelle vaginale. Questi taglietti si infiammano e aumentano la vulnerabilità della tua parte già sensibile. Inoltre l‘uso ripetuto di rasoi irrita la pelle rendendola pruriginosa. Non pensi che sia giunta l’ora di abbandonare il rasoio e il prurito per sempre? Inoltre, se si scelgono tecniche di depilazione alternative come la ceretta, esiste lo stesso pericolo di irritazione e lesioni.

3. Stai evitando l’attrito

C’è sempre il rischio di attrito tra le gambe, un disagio tipico delle donne un pò sinuose.  I peli pubici fanno sudare un pochino,  il che fa diminuire un pò l’attrito. così non devi preoccuparti per l’eruzione cutanea e puoi smettere di ossessionarti per il gap della coscia.

4. Stai mantenendo la giusta temperatura

Un altro motivo per cui i mammiferi sono pelosi è per salvaguardarsi dai cambiamenti di temperatura. I peli, oltre ad ammortizzare, favoriscono il mantenimento di una temperatura costante. Nei paesi freddi o nei giorni freddi in paesi altrimenti caldi, i peli laggiù aiutano a mantenere i genitali caldi e accoglienti. I peli hanno anche un loro scopo per i giorni caldi. Le ghiandole nei follicoli peliferi pubici secernono sostanze oleose, che non solo lubrificano ma raffreddano anche l’area. Quindi mantiene la necessaria omeostasi.

5. Lo stai rendendo molto più eccitante:

Secondo la nostra cultura rimuovere i peli pubici rende più sexy. Mentre la questione delle preferenze è qualcosa che dipende dai partner sessuali, poi c’è un  fermo riconoscimento medico che non molte donne confessano, ovvero che il sudore del loro partner le eccita più di quanto non faccia il più seducente dei profumi. Le profumerie lo hanno sfruttato al massimo e sono passati a usare le note di sudore umano in alcuni profumi di nicchia. È grossolanamente erotico, vero? Quello che devi sapere è che i tuoi peli pubici ti aiutano a sudare laggiù e con il sudore si producono questi feromoni civettuoli, e lì giace tutta la grinta.

Avere o no i peli pubici è ora una tua decisione, dall’età delle scimmie, i tempi sono cambiati e anche lo stile di vita è cambiato. Tuttavia, alcuni bisogni primari come l’accettazione da parte del sesso opposto e meccanismi come la regolazione della temperatura sono rimasti statici e invariati. Sebbene durante la pubertà e i cicli mestruali, questi peli pubici causino un leggero disagio, a lungo termine, vi causerà più benefici che danni. È tempo di rompere i tabù e il silenzio associato ai peli pubici.