Home Contorni

Carciofi imbottiti, un contorno gustoso e veloce da preparare

CONDIVIDI

Come preparare i carciofi imbottiti, un contorno semplice e veloce Se cercate un’idea gustosa per un contorno, non perdere la ricetta per preparare i carciofi imbottiti, un piatto davvero semplice da preparare ma che conquisterà tutti al primo assaggio. 

Al contrario di quanto annunci il nome della ricetta, i carciofi imbottiti, sono un contorno buono, leggero e sano. Al loro interno infatti sarà inserito del formaggio che esalterà al meglio il sapore del carciofo stesso.

Un contorno che potrà essere preparato in anticipo e conservato in frigorifero e che in pochi minuti potrà essere servito dopo una breve sosta ai fornelli.

Il segreto del condimento sta nel formaggio pepato, ma se non si potrà reperire potrà essere sostituito con del parmigiano reggiano o qualsiasi formaggio molto stagionato dal sapore sapido e deciso.

Come preparare i carciofi imbottiti

Preparare i carciofi imbottiti, sarà semplice e veloce e in poche e semplici mosse, avrete preparato un contorno davvero gustoso e particolare anche nella sua semplicità.

Gli ingredienti per tre persone 

  • 3 carciofi
  • 100 grammi di pane grattugiato
  • 70 grammi di pepato macinato o parmigiano reggiano grattugiato
  • sale
  • 3 spicchi di aglio
  • prezzemolo a piacere
  • olio evo

Per prima cosa si dovranno lavare e mondare i carciofi dalle prime foglie, quelle più dure. Dopo aver lavato e mondato anche i gambi, ottimi da servire insieme ai carciofi, si dovranno delicatamente aprire i carciofi per poter ottenere un vano nel cuore dell’ortaggio.

Con uno schiaccia aglio, ridurlo in poltiglia e mescoliamolo al formaggio grattugiato. Nel frattempo in una padella tostare il pan grattato in modo leggero e farlo raffreddare per bene.

Salare i carciofi al loro interno e una volta raffreddata il pan grattato aggiungervi il formaggio insaporito dall’aglio. Una volta ottenuto un composto saporito, si dovranno imbottire i carciofi sfogliando i petali uno per uno fino a farcirli interamente.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rose di patate: il contorno bello da vedere e buono da gustare

La cottura sarà davvero light, perchè i carciofi dovranno essere inseriti in una casseruola assieme ai gambi e messi a cuocere in circa 4 centimetri di acqua con coperchio.

Cuocere a fuoco basso per circa un’ora per poi impiattare e servire ben caldi.

Fonte: duecuorieunacappa (You Tube)