Home Dieta e Alimentazione

Dieta a base di latte e mele, per perdere 2 kg in 3 giorni

CONDIVIDI
Fonte: Istock

Scopriamo insieme la nuova dieta del momento, che promette di far perdere 2 kg in tre giorni mangiando latte e mele.

Torniamo a parlare di diete del momento, quelle che saltano fuori ogni anno per l’imminente prova costume e la voglia di sentirsi sgonfie nel minor tempo possibile. Tra le tante alternative in circolazione, una che in questi giorni è sotto gli occhi di tutti è la dieta a base di latte e mele, un regime alimentare molto breve che promette di far perdere perso rapidamente. Si tratta infatti di un’alimentazione da seguire per soli tre giorni, nei quali si possono perdere facilmente 2 kg. Ovviamente non si tratta di una dieta dimagrante ma ideata per sgonfiarsi dopo una settimana di eccessi o un week end nel quale si è davvero esagerato con il cibo. Un modo come un altro per velocizzare il naturale processo che altrimenti avverrebbe in 3 o 4 giorni, semplicemente tornando ad un’alimentazione normale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Latte fermentato: impariamo a conoscerlo

La dieta a base di latte e mele. Come funziona e menu dei tre giorni

Fonte: Istock

Questa di latte e mele è una dieta piuttosto datata che per via della sua efficacia torna a riproporsi con cadenza annuale. Si dice che le sue origini siano piuttosto antiche e che abbia origini cinesi per via delle tanta proprietà delle mele e del contributo maggiore che questa danno in associazione con il latte. Chi l’ha provata giura di aver avuto i risultati sperati e di essersi sentito immediatamente più sgonfio, che poi è una delle prerogative di questi tre giorni di alimentazione limitata. Ma proviamo a scoprire cosa mangiare esattamente durante la dieta.

Il menu prevede di seguire due giorni a base di sole mele e latte ed un terzo giorno di alimentazione più varia ma senza zuccheri. Per quanto riguarda i primi due giorni, mele e latte andrebbero consumati nell’ordine di cinque mele da 200 gr circa e cinque bicchieri di latte parzialmente scremato o di soia (il primo sembra funzionare meglio), da distribuire come si vuole nell’arco della giornata. Proviamo quindi a ideare una sorta di menu. Il consiglio è quello di effettuare questo regime alimentare durante il week end, quando cioè non si hanno lavori da svolgere e ci si può consentire di essere meno attivi ed efficienti del solito.

Menu dei tre giorni

Fonte: Istock

Primo giorno
Colazione: 200 gr di mela ed un bicchiere di latte
Pranzo: 400 gr di mela e due bicchieri di latte
Cena: 400 gr di mela e due bicchieri di latte

Secondo giorno
Colazione: 400 gr di mela e due bicchieri di latte
Pranzo: 200 gr di mela ed un bicchiere di latte
Cena: 400 gr di mela e due bicchieri di latte

Terzo giorno:
Colazione: Un bicchiere di latte e due uova al tegamino
Pranzo: Insalata con formaggio magro
Cena: Insalata di pollo

Secondo alcune versioni, nei primi due giorni è possibile mangiare uno o due vasetti di yogurt magro qualora si sentissero i morsi della fame. Di contro, sembra che il connubio di latte e mele oltre ad essere stato scelto perché a base di alimenti sani ed in grado di aiutare a drenare e quindi a sgonfiarsi, serva proprio a non far avvertire la fame.

Pro e contro della dieta a base di latte e mele

Come si può immaginare, questa dieta non apporta all’organismo i nutrienti necessari per tenersi in forma ed in buona salute. Le proteine, che arrivano solo dal latte, sono praticamente inesistenti  per sopperire ad un’intera giornata di studio o lavorativa ed ancor più se a seguire la dieta è qualcuno che segue una qualsiasi attività sportiva. Per quanto riguarda le fibre, indispensabili per una sana alimentazione, le uniche arrivano dalle mele.
In teoria, quindi, questa sarebbe una dieta da evitare a fronte di un’alimentazione sana e bilanciata con la quale si possono avere gli stessi risultati con solo un po’ più di pazienza.
C’è da dire però, che ci sono circostanze nelle quali ci si trova gonfie al momento sbagliato e si ha la necessità di tornare in forma il prima possibile. In questi casi molte persone, nella speranza di raggiungere al più presto i propri obbiettivi, tendono a non mangiare quasi nulla. Qui, entra in gioco questa dieta che almeno ha dalla sua la particolarità di tener su grazie al latte che di base è un alimento completo e alle mele che offrono fibre, vitamine e sali minerali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta e sushi: cosa mangiare per non ingrassare

Se in emergenza, quindi, per soli tre giorni si può anche pensare di seguirla. Prima di farlo, però, è sempre meglio sentire il parere del proprio medico di base, ricordando che bisogna comunque essere in buona salute, non soffrire di diabete e non avere problemi di ipoglicemia o di pressione bassa.