Home Grande Fratello

Grande Fratello, tutti contro Aida: il comunicato ufficiale

CONDIVIDI

grande fratello, aida nizar baye dame dia

Grande Fratello, tutti contro Aida: il comunicato ufficiale

Non si placa la rabbia della casa del Grande Fratello contro Aida, la nuova concorrente spagnola del reality show. Fin da subito si sono creati dei forti attriti, a partire da Malgioglio, che però l’ha difesa in questi giorni.

I concorrenti della casa infatti hanno superato ogni limite. Non solo quasi nessuno sembra andare d’accordo con lei, il che potrebbe rientrare nella normalità di una convivenza forzata. In tanti non fanno che puntare il dito contro di lei, accusandola di qualsiasi cosa, come di una nomination, nonostante lei non possa ancora votare nessuno. L’aggressione verbale e quasi fisica di Baye contro Aida lo ha quasi portato all’eliminazione, e di certo lo ha posto nel mirino del pubblico. Lo stesso Grande Fratello è dovuto intervenire con un comunicato ufficiale.

Grande Fratello, il comunicato della produzione

Grande Fratello, Aida e Luigi

Anche Barbara D’Urso si è schierata contro Baye, per il suo comportamento violento: “Ieri è stato un giorno molto particolare per me. Ho seguito il daytime e a un certo punto ho visto questa cosa orrenda che è accaduta, bruttissima, quest’attacco violento di Baye contro Aida. La violenza verbale e quasi fisica di Baye è inaccettabile e ho chiesto al Grande Fratello di prendere provvedimenti. Provvedimenti molto molto seri, che vi verranno presto comunicati, perché io non ci sto”.

Non poteva però non farsi sentire anche il Grande Fratello, che ha dovuto assistere alle trappole tese ad Aida, alle continue offese e ai faccia a faccia violenti: “Grande Fratello ha osservato con attenzione quello che è successo nelle ultime ore nella casa. A questo proposito si rende indispensabile il richiamo ad una regola fondamentale di questo programma. Nello spirito di Grande Fratello la vita nella casa, e tutti i prevedibili conflitti che ne derivano, devono sempre essere affrontati osservando le più elementari regole di convivenza civile e soprattutto nel rispetto del pensiero della libertà altrui. Esiste un limite che Grande Fratello, insieme al pubblico che ci segue numeroso, non è disposto a tollerare e superare. Non si tratta di una mera questione di regolamento. Per questo invitiamo tutti i concorrenti nella casa a mantenere un comportamento responsabile, civile e tollerante, pur continuando a confrontarsi liberamente. Nessuna provocazione, neanche la più estrema, può giustificare violente aggressioni fisiche o verbali. Grande Fratello si riserva, al momento opportuno, di mettervi al corrente di eventuali provvedimenti disciplinari”.