Home Gossip

Royal Wedding, nuova biografia sul principe Harry

CONDIVIDI
Royal Wedding, Harry e Meghan
Royal Wedding, Harry e Meghan

Royal Wedding, nuova biografia sul principe Harry: 20 anni di silenzio e dolore per Diana

Il Royal Wedding si avvicina e grande apprensione sembra esserci intorno a Meghan Markle e alla sua biografia. Il suo passato desta preoccupazione e si teme uno scandalo alle porte delle nozze. Di recente sono state anche pubblicate le sue foto hot, in topless, rubate da un hacker. La Corona ha subito parlato di fake ma, a distanza di un mese, scatti del genere, di per sé innocenti, non dovrebbero creare troppi danni.

Si tende però quasi a dimenticare che tra i due sposi, il passato più turbolento sia quello di Harry, ex scapolo d’oro. Negli ultimi anni sembra aver messo la testa a posto, ma la sua giovinezza sfrenata è difficile da dimenticare. Di certo non aiuterà a farlo la nuova biografia mandata alle stampe su di lui: ‘Harry: life, loss and love’. Si parte dal rapporto con suo fratello William. Fin da piccoli è sempre stato lui la ‘prima scelta’, con Harry in secondo piano. Questo però non ha rovinato le cose tra i due. Differente il discorso con il resto della famiglia. La Regina Madre ad esempio tendeva a trascurarlo, a differenza di Diana, con la quale il piccolo Harry aveva un feeling speciale: “Voi prendetevi cura dell’erede – diceva Diana allo staff – e io mi occuperò di quello di scorta. Ha bisogno di un po’ d’amore in più e mi assicurerò di darglielo sempre”.

Royal Wedding, il passato di Harry

Royal Wedding, Harry e Meghan

Kate Nicholl, autrice della biografia, ricorda anche la sua gioventù, resa difficoltosa proprio dalla morte di Diana. La scrittrice ricorda d’averlo incontrato a 17 anni, circondato da donne a una festa, con una sigaretta e un bicchiere di liquore. L’immagine del ‘bad boy’ si andava costruendo. Negli anni seguenti poi si aggiunsero il travestimento da nazista, la partita a biliardo nudo, la lite con un paparazzo, l’alcool e gli spinelli. Il ‘regno’ però gli ha sempre perdonato tutto, perché la gente lo ama alla follia, riuscendo quasi a identificarsi con lui.

Come detto però, le cose sono cambiate negli ultimi anni, e a spiegare come è proprio Harry. In un’intervista di qualche anno fa spiegò come per 20 anni non aveva fatto altro che seppellire i propri sentimenti. Si imponeva di non pensare a sua madre, tanto era il dolore. Poi il consiglio più utile, dalla persona a lui più vicina, suo fratello William. Ha così avuto inizio un percorso in terapia, seguito dall’addio all’esercito e un cammino decisamente più salubre. La sua immagine e in generale la sua vita è oggi diversa e il matrimonio con Meghan Markle non farà che donargli ulteriore serenità.