Home Attualità

Natale sempre più social

CONDIVIDI

natale social

Anche per questo 2017, il conto alla rovescia per il Natale è ormai iniziato e, esattamente come ogni anno, ci si divide tra programmi, regali da comprare e cenoni da organizzare. Usanze che, nonostante il tempo che passa, tendono a restare le stesse, posandosi come neve candida sul manto di tradizioni che caratterizzano questi giorni di festa. Una novità in uso solo da pochi anni, però, sembra stia prendendo sempre più piede e, tanto per cambiare, riguarda la tecnologia.
Da un’indagine Doxa, è infatti emerso, che la maggior parte degli italiani non si limiterà a festeggiare tra parenti ed amici. Le giornate del 24 e del 25 Dicembre saranno infatti testimoni anche di messaggi di auguri da postare tramite social.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Struffoli napoletani

Un Natale social tra chat di gruppo e messaggi social

Facebook, WhatsApp, sms e chat di gruppo saranno solo alcuni dei mezzi attraverso cui scambiarsi auguri anche con chi è lontano. Questo Natale per gli italiani sarà anche e sopratutto un momento social, perfetto da condividere con chi è lontano e per mostrare alberi, presepi e cene in fase di preparazione.
A rivelarlo è stata un’indagine svolta da Doxa e dietro richiesta di Groupon.
Dalle varie interviste è infatti emerso che solo l’8% degli italiani preferisce i soli festeggiamenti tradizionali. Tutti gli altri si dividono tra chi ha già in mente di mandare scatti e video agli amici e chi sta già programmando ogni minimo dettaglio attraverso chat di gruppo.
Ben il 60% degli intervistati ha infatti dichiarato di essere in procinto di organizzare liste dei regali e menu di cenoni e pranzi di Natale proprio tramite l’ausilio di chat, mentre per l’80% le foto saranno le protagoniste indiscusse delle feste, seguite immediatamente dopo da piccoli video familiari da inviare in giro sotto forma di augurio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Calendario dell’avvento in feltro fai da te

Un Natale tradizionale ma con una punta di nuovo, quindi, rappresentata proprio dai social che, come aiutanti di Babbo Natale, faranno da tramite per consentire di abbracciare in toto, seppur virtualmente, anche quegli amici o parenti che pur vivendo lontani sono da sempre vicini con il cuore.