Home Attualità

WhatsApp: una novità rivoluziona i messaggi vocali

CONDIVIDI
iStock photo

Mai più note audio troncate o messaggi vocali lunghi interminabili minuti e cestinati involontariamente all’invio. WhatsApp giunge in succorso dei suoi utenti regalando loro una nuova opzione per registrare i messaggi vocali con molta più efficacia e facilità: un leggero “swipe” verso l’alto e non sarà più bnessario tenere il dito premuto sul minuscolo microfono.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> A rapein: chat su WhatsApp incastra due ladri minorenni pugliesi

L’ultimo aggiornamento di iOS ha portato sui cellulari di tutti noi una novità preziosa per chi preferisce la lingua parlata a quella scritta. Quando la situazione si fa complessa, i concetti da esprimere si allungano e il tempo sembra non bastare mai, tutti noi amiamo ricorrere alle oramai irrinunciabili note vocali, unica pecca quell’antipatico obbligo a dover tenere premuto il tasto del microfono sulla nostra chat di Whatsapp, sicura porta aperta su rischi quali involontaria cancellazione della nota, invio precoce del messaggio e così via.

Adesso però ogni minaccia sembra finalmente scongiurata. Dopo circa due secondi di registrazione sullo schermo comporirà infatti una barra verticale con un luchetto in cima: scorrendo con il dito un blocco si attiverà, facendo sì che, virtualmente, il tasto microfono sia sempre premuto e voi potrete così reggistrare senza alcuna difficoltà il vostor messaggio vocale, limitandovi a premere semplicemente invio alla fine per mandarlo.

A breve anche i cellulari Android potranno godere di questo aggiornamento che, siamo sicuri, renderà le note vocali ancora più usate (o dovremmo forse dire abusate?).

“Addio reumatismi al pollice!”, ha comemntato un utente su Twitter, e noi non possiamo che condividere.