Home Matrimonio

Matrimonio in autunno: la check list da non perdere

CONDIVIDI
iStock Photo

Sposarsi in periodi diversi dal classico maggio e giugno è un’usanza che va sempre più diffondendosi, complice anche la notevole differenza di costo dell’alta stagione rispetto a peirodi come autunno e inverno. Tutto sembra più abbordabile e così il rosso delle foglie autunnali o una leggera nevicata assumono subito un fascino aprticolare per i futuri sposi.

Come in ogni altra stagione però anche il matrimonio d’autunno necessita di qualche accorgimento per essere veramente top. CheDonna.it ve ne svela 5 che potrebbero fare la differenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Matrimonio: un bouquet fai da te in stoffa

Sei pronta allora a far sì che anche l’autunno sia un momento impeccabile per le tue nozze? Basterà non dimenticare questa semplice check list.

VIDEO NEWSLETTER

1 – Vestirsi a strati

E’ vero, i primi freddi potrebbero farsi sentire ma, soprattutto durante il ricevimento, rischiate di passare da esterni pungenti a interni afosi. Meglio dunque optare per una bito dal fascinoe stivo, abbinandoci magari una stola o uno scialle per i momenti più “rigidi”.

2 – Scrub corpo

Se siete di quelle ragazze che proprio non possono resistere al fascino del sole e dell’abbronzatura e si concedono così lunghe ore sul lettino fino agli ultimi giorni di settembre sappiate che lo scrub sarà il vostro migliore amico. Qualche residuo della tintarella potrebbe infatti perdurare in autunno ma senza uel fascino che originariamente dave un tono ambrato alla vostra pelle: ora al contrario apparirete grigiastre e un po’ opache. Un bello scrub cancellerà i residui dell’estate e vi donerà nuova luce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Matrimonio: cosa regalare a testimoni e genitori?

3 – SOS pioggia

Tutte confidiamo che il gran giorno sia sotto un solo caldo e un cielo senza nuvole ma sappiamo anche che esser previdenti è l’unica garanzia di successo quando si organizzano eventi importantic ome un matrimonio. Se proprio non volete dunque rinunciare a un ricevimento en plein air, assicuratevi almeno diavere un’opzione da interno su cui ripiegare all’ultimo minuto o, alla peggio, una tensostruttura sotto cui far riparare i vostri ospiti.

4 – Recupero capelli

Altro strascico della stagione calda sarà senza dubbio una buoan dose di secchezza e opacità dei vostri capelli. Se mare, sole, vento e cloro li hanno messi a dura prova correte ai ripari con periodiche maschere ristrutturanti e, perché no, un bel trattamento spa dal vostro parrucchiere. Non pensate che aver optate per un raccolto basterà a mascherare la magagna.

5 –  Pensa ai tuoi ospiti

Se in estate avresti optato per ciabatte infradito e ombrelli parasole come doni per gli ospiti ora puoi optare per galosce o veri e propri ombrellli. Assicurati inoltre di non metterli in difficoltà con parcheggi lontani, strade fangose o simili.