Home Dieta e Alimentazione

Perdere peso con la dieta della pizza

CONDIVIDI

Se siete degli amanti della pizza e non riuscite proprio a rinunciare a questo cibo succolento, ecco che la dieta della pizza, viene in vostro aiuto.

Questo regime dietetico è stato creato e reso noto, dallo chef napoletano Pasquale Cozzolino, titolare della pizzeria ‘Ribalta’ di New York.

Il signor Cozzolino, seguendo questo regime dietetico, sarebbe a suo dire, riuscito a perdere ben 50 chili in soli sei mesi.

Ovvio specificare che qualsiasi dieta, necessiti dell’approvazione del proprio medico curante e che se i chili da perdere sono molti o se si soffre di obesità, ci si dovrà rivolgere al medico dietologo, che dopo tutte le analisi, provvederà a prescrivere il regime dietetico più adatto alla perdita di peso.

Se però,avete qualche chiletto da perdere dopo l’estate, e volete farlo in allegria mangiando pizza, non perdete l’occasione di seguire per non più di una settimana questo originale regime alimentare.

La dieta, prevede il consumo di una pizza la giorno, farcita con pomodoro, mozzarella o verdure che si può consumare a scelta o a pranzo o a cena.

Il pasto a base di pizza, dovrà essere alternato ad un pasto a base di proteine e verdure. Per la colazione si dovrebbero preferire cereali integrali, yogurt magro, fette biscottate integrali, miele e per gli spuntini pomeridiani, si potranno consumare uno yogurt o della frutta fresca di stagione e una tazza di tea.

Ecco un esempio di menù giornaliero!

Colazione: uno yogurt magro senza zucchero e due fette biscottate integrali con un velo di miele oppure una tazza di tea con tre fette biscottare integrali o ancora uno yogurt magro con dei cereali integrali dentro.

Pranzo e cena: prosciutto crudo con rucola e fagiolini a crudo oppure una pizza margherita con una bella insalatona. Ancora per il pranzo si potrà scegliere una porzione di legumi o di pesce con delle verdure grigliate. Sempre come pasto a pranzo o a cena, si potrà consumare una pizza capricciosa o con zucchine abbinata ad un piatto di peperoni arrostiti.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: La dieta Smartfood, per vivere a lungo e in salute

La cosa importante sarà mangiare il pasto a base di pizza una volta al giorno, accompagnato da verdure e il pasto a base di proteine e verdure nell’altra parte della giornata.

Per quanto riguarda gli spuntini pomeridiani, si potrà scegliere tra un frutto di stagione o uno yogurt magro.