Home Gossip Mondo della musica in lutto per la morte di Chester Bennington

Mondo della musica in lutto per la morte di Chester Bennington

CONDIVIDI
chester bennington
ansa.it

Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park si è tolto la vita nella sua residenza a Palos Verdes Estates, in California. Il leader del famoso gruppo rock-metal avrebbe scelto di suicidarsi impiccandosi in quello che sarebbe stato il giorno del compleanno del suo collega ed amico Chris Cornell (cantante dei Soundgarden) suicidatosi a Maggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Addio a Dario Fo. Morto l’autore di “Mistero Buffo”

Una vita vissuta all’ombra della depressione

Purtroppo Chester Bennington, che aveva 41 anni anni, soffriva da anni di depressione e per lungo tempo aveva vissuto con la dipendenza da alcol e droghe. Un’esistenza tormentata che aveva avuto inizio nel 1976 a Phoenix e che era proseguita con un’infanzia all’insegna di molestie e situazioni non semplici da vivere e per il quale lo stesso frontman avrebbe dichiarato di essersi sentito sopraffatto dal suo passato, al punto da non riuscire a parlarne per il timore di non essere creduto. Una storia iniziata male e proseguita sotto l’influsso di alcol e droghe, sperimentati durante l’adolescenza e con i quali ha avuto problemi per molti anni. Neppure la musica ed il successo ottenuto con la sua band sono riusciti a risollevarlo dal tormento interiore nel quale viveva e così, probabilmente a causa della depressione della quale soffriva, il cantante è arrivato a compiere un gesto estremo, impiccandosi mentre si trovava da solo in casa.
A dare l’allarme è stato un suo collaboratore che lo ha trovato nelle prime ore del mattino. Alla sua voce si è subito unita quella di Mike Shinoda (anche lui dei Linkin Park) che si è detto scioccato per quanto avvenuto. La band, che a maggio aveva lanciato “One More Light” era in tour e avrebbe avuto come prossima tappa quella a Mansfield, in Massachusetts.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Prince: il famoso cantante trovato morto

Con la sua morte Chester Bennington ha lasciato attoniti i sei figli, avuti da due matrimoni diversi, amici e colleghi e i tantissimi fan che, ancora increduli per la sua improvvisa scomparsa, stanno tempestando i vari social con messaggi di commiato per il cantante che, più di una volta, aveva ringraziato la musica per avergli salvato la vita. Un miracolo che purtroppo si è improvvisamente interrotto così come la sua vita.