Home Ricette Primi Piatti Tutorial cucina: ‘risi e bisi’, la ricetta tradizionale veneta

Tutorial cucina: ‘risi e bisi’, la ricetta tradizionale veneta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21
CONDIVIDI

Una delle ricette tradizionali venete per un primo piatto gustoso, i ‘risi e bisi’, riso e piselli.

Legumi e cereali un connubio ricco di sapore e salute che affonda le sue radici nella dieta mediterranea e che conquisterà tutti al primo assaggio.

Una via di mezzo tra una minestra e un risotto, semplice da preparare e perfetto per un piatto della domenica.

Come preparare il secondo piatto ‘risi e bisi’

Per preparare ‘risi e bisi’ avrete bisogno di:

  • 500 grammi di piselli con baccello
  • 200 grammi di riso Vialone Nano
  • 1.5 litri di brodo vegetale
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico di sale fino
  • 30 grammi di formaggio grana grattugiato

La prima cosa da fare, sarà quella di aprire i baccelli e togliere i piselli. Poi i baccelli, andranno lavati accuratamente con acqua e bicarbonato e privati del filamento centrale.

I baccelli andranno poi fatti bollire nel brodo vegetale per circa un’oretta. Il brodo prenderà il sapore dei piselli e sarà perfetto per cuocere il risotto.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Scaloppine alla Balanzone: il secondo piatto saporito pronto in pochi minuti 

Il brodo filtrato, andrà aggiunto pian piano nella cottura del riso.

Per la preparazione del risotto, si dovranno versare due cucchiai di olio extra vergine di oliva e uno spicchio d’aglio. Unire poi i piselli facendoli cuocere per 10 minuti con l’aggiunta di un mestolo di brodo precedentemente preparato.

Quando i piselli saranno morbidi, si potrà aggiungere il riso Vialone Nano, e procedere con la cottura aggiungendo il brodo vegetale di tanto in tanto.

Due minuti prima che la cottura sia terminata, si potrà aggiungere il prezzemolo tritato e dopo aver spento il fuoco, si potrà procedere alla mantecatura con il grana grattugiato.

Il riso potrà essere servito subito!

Questa ricetta è la versione ligth di quella originale veneta, che prevede la base del risotto in un soffritto di cipolla, pancetta, olio e la mantecatura con il burro.

La preparazione più leggera conferirà comunque gusto al piatto, risparmiando qualche caloria e dando priorità al sapore del legume, esaltato dal brodo vegetale preparato con i baccelli.

Inutile aggiungere che sarebbe meglio utilizzare piselli biologici, proprio alla luce della cottura dei baccelli stessi, che se trattati con sostanze chimiche, potrebbero rilasciare le stesse nell’acqua di cottura.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Fiori di zucca ripieni in tempura: croccanti friabili e buonissimi 

GUARDA IL TUTORIAL PER PREPARARE ‘RISI E BISI’ -IL VIDEO-