Home Tatuaggi Ecco cosa non fare mai dopo aver fatto un tatuaggio!

Ecco cosa non fare mai dopo aver fatto un tatuaggio!

CONDIVIDI

Ormai la moda del tatuaggio spopola tra tutti grandi e piccini, tanti sono affascinati da questo disegno sulla pelle che può essere un’opera d’arte tanta la grandezza e la difficoltà quanto un semplicissimo e piccolissimo simbolo ma ricco comunque di un significato.

E’ proprio sulla base del significato, con la sua importanza, che molte persone decidono di imprimere sulla propria pelle un segno indelebile.

Di corsa a tatuarsi…ma fate attenzione!

Una volta deciso di imprimere questo disegno indelebile sulla propria pelle si inizia la ricerca dell’immagine, o del simbolo o ancora delle iniziali da tatuarsi, che dovranno portare con  un significato intrinseco per voi molto importante.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:https://www.chedonna.it/2017/05/19/stretch-marks-tatto-il-tatuaggio-per-coprire-le-smagliature/

Ricordate però che ci sono sempre dei piccoli rischi a cui si può andare incontro e quindi ecco alcune accorte cose da evitare dopo aver fatto un tatuaggio.

Durante un tattoo la pelle viene sottoposta ad uno stress notevole, l’ago entra ed esce continuamente,  creando delle micro ferite che come tali possono andare in contro a delle infezioni.

Più è grande il tatuaggio maggiore sarà il rischio.

Il periodo standard di cicatrizzazione vari a tra i 7 / 10 giorni anche se è consigliabile aspettare comunque una settimana in più.

Durante questo periodo ci sono delle cose che non bisogna fare come:

  • non togliere mai le crosticine che si formano ferita del tatuaggio, cadranno naturalmente
  • non dimenticare di applicare per 10/15v giorni una crema antibatterica sulla ferita, e passarla 2.3 volte al giorno
  • non esporsi al sole, o magari pensare di poter fare una lampada
  • non stare a contatto con animali che potrebbero perdere pelo ed evitare la polvere
  • cercare di non strofinare il tatuaggio nei primi giorni, perché è una ferita fresca per cui potrebbe irritarsi
  • appena fatto un tatuaggio viene ricoperto nelle prime ore soltanto con una pellicola poi non dimenticate di lasciarla scoperta, l’aria asciuga e velocizza la guarigione
  • non fare bagni caldi ma docce rapide, perché secondo alcuni esperti se l’acqua non è pura c’è il rischio di infezione
  • non lavarsi con saponi aggressivi ma neutri

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: https://www.chedonna.it/2017/05/24/pentiti-del-tatuaggio-quello-dovete-sapere-eliminarlo/

Queste sono le regole base relative a ciò che non si deve fare quando avete tatuato la vostra pelle!