Home Maternità

La palla attrezzo fondamentale per prepararsi al parto

CONDIVIDI

Finalmente aspettate un bambino e come è giusto che sia iniziate ad ascoltare pareri, opinione varie alcune vi rassicurano altre vi terrorizzano, ma la curiosità di sapere cosa vi aspetterà durante i nove mesi e soprattutto durante il parto è tanta.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Post partum: In forma dopo il parto? Si con la bicicletta è possibile

Tra le varie dicerie vi colpisce una in particolare quella riguardo la ginnastica pre parto fatta con la palla.

VIDEO NEWSLETTER

La palla e la gravidanza!

Non staremo qui a spiegarvi gli esercizi da fare, lasciamo questo ruolo a chi è più competente, ma vi vogliamo dire i benefici di questa ginnastica durante i nove mesi e soprattutto durante il travaglio.

Prima di tutto qualche cenno storico: la palla inizia ad essere usata negli anni 80 in Germania nei reparti di maternità per aiutare il feto a posizionarsi bene favorendo poi il parto naturale, salvo complicazioni diverse.

Ad oggi è utilizzata in quasi tutti i reparti di maternità dove viene effettuata questa ginnastica pre parto perché  ormai sono assodati i benefici che apporta durante il travaglio sia a livello fisico che psicologico.

Quest’ultimo punto è veramente interessante perché psicologicamente aiuta?

Perché vi distrae facendovi concentrare di più sull’esercizio da fare con la palla piuttosto che ascoltare il dolore provato durante la contrazione.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gravidanza: pubalgia in gravidanza cosa è e come curarla

I benefici che apporta quindi sono i seguenti:

  • attiva tutta la muscolatura della posizione evitando fastidi al nervo sciatico e lombari
  • sedendosi sulla palla e facendo degli esercizi si aiuta la muscolatura del il pavimento pelvico che poi verrà sollecitato durante il parto
  • ci permette di fare movimenti verticali che aiutano il bambino a scendere e incanalarsi stando, comodamente sedute
  • flettendo le ginocchia facilita l’apertura del canale del parto
  • la mamma controlla meglio il dolore riuscendo magari ad evitare farmaci

Perché allora non fare questa ginnastica?

E ‘ un vostro diritto quello di provare tutto ciò che vi aiuterà ad affrontare questo momento della vostra vita tanto faticoso, quanto stupendo ed indimenticabile.