Home Isola dei famosi

Raz Degan parla per la prima volta dopo la vittoria: “Ecco cosa mi hanno fatto i naufraghi”

CONDIVIDI
raz degan
Foto Instagram da https://www.instagram.com/p/BS3LocJg44o/?tagged=isoladeifamosi&hl=it

Raz Degan parla per la prima volta della sua esperienza sull’Isola dei Famosi 2017. Dopo il nuovo attacco di Eva Grimaldi e Nancy Coppola, Raz Degan ha rotto finalmente il silenzio raccontando quello che, finora, aveva tenuto per sè. Smaltita la sbornia per la vittoria, l’israeliano ha deciso di concedere un’intervista ai microfoni del Corriere della Sera, la prima dopo il ritorno dall’Honduras da vincitore.

—>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alessia Marcuzzi, l’annuncio choc sull’Isola dei Famosi

RAZ DEGAN ROMPE IL SILENZIO

Dopo il trionfo, Raz Degan ha rifiutato di partecipare alla festa organizzata dalla produzione dell’Isola dei Famosi 2017 e di rilasciare interviste. In queste ore, però, il vincitore dell’Isola ha cambiato idea decidendo di parlare e raccontare la sua avventura in Honduras al Corriere. Amatissimo dal pubblico sin dalle prime settimane al punto da essere considerato il vincitore da tutti, Raz Degan non è riuscito a far apprezzare dai compagni d’avventura. A tal proposito, Raz ha detto: “La vera prova è stata sopportare loro (…) I veri squali non erano in acqua ma sulla spiaggia. Ero più in sintonia con i paguri, le onde, il vento, le palme, il canto degli uccelli piuttosto che con loro e le loro chiacchiere banali e noiose”.

—>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Stefano Bettarini e Dayane Mello, arriva lo scontro finale. Le parole dell’inviato dell’Isola

Il regalo più bello è stato il riconoscimento del pubblico: “Per me è stato un regalo caduto dal cielo. La gente è riuscita a percepire il richiamo della natura nei miei confronti, il mio urlo pacato. Mi fa molto piacere, sono grato”. Infine, Degan ha spiegato così il suo atteggiamento nei confronti degli altri naufraghi: “Una persona intelligente non deve cadere nelle logiche degli imbecilli o cambiare per diventare più simile a loro. Penso che sia doveroso mantenere sempre la propria integrità e non cadere mai nel banale”.