Home Coppia

Coppia: innamoratevi di chi sa amare se stesso, vivrete una relazione felice

CONDIVIDI

Essere amati, un obiettivo insito nel cuore di ogni persona, ma tanto lontano da ciò che nella maggior parte dei casi si riesce a sperimentare nella vita di tutti i giorni, soprattutto quella di coppia.

Scegliere la persona con cui condividere la propria vita, non è di certo qualcosa di facile e per farlo, bisognerebbe conoscere profondamente se stessi, i propri limiti e le proprie potenzialità.

Solo in questo modo, si potranno aumentare le possibilità di frequentare e scegliere la persona giusta per noi. Ma vi è un altro fattore importante, che va al di là di noi stessi, ma risiede direttamente nell’altro, l’amore che esso prova per se stesso, la pienezza che esprime in tutto ciò che fa, ma anche il modo con cui esprime le proprie fragilità.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Problemi di coppia: per rendere la coppia felice non nascondere le emozioni al partner 

Amare se stessi, il primo passo per amare in modo pieno il partner

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Intimità: La primavera aumenta il desiderio dell’intimità 

Quando una persona ama se stesso ed è in pace con la propria vita, saprà amare in modo pieno e incondizionato il proprio partner,  in caso contrario, non è che l’amore non possa esistere, ma verrà inevitabilmente contaminato dalla storia personale e da condizionamenti esterni alla coppia, su cui ci si ritroverebbe prima o poi a fare i conti.

Bisogna imparare ad accettare se stessi, per non avere aspettative prive di fondamento nell’altro. Le aspettative disilluse, sono una delle cause più frequenti delle separazioni, questo perché se non si è in equilibrio con il proprio essere, molte volte ci si aspetta che l’altro colmi le nostre lacune interiori, cosa che davvero non riuscirebbe a fare, soprattutto se si tratta di una persona che invece nutre molto rispetto e amore per la propria persona.

Se siete impegnati in un rapporto che non vi soddisfa o in cui non vi sentite abbastanza amati, domandatevi prima cosa il partner rappresenti per voi e quali aspettative profonde abbiate riposto in lui, e in secondo luogo scrutatelo in modo obiettivo e chiedetevi se invece sia lui ad essere troppo impegnato a risolvere i problemi della propria vita, per amarvi come meritate.

La risposa arriverà, dovrete soltanto decidere di affrontarne le conseguenze, perché la felicità è un viaggio ad ostacoli non un merito!