Home Intimità

Intimità: La primavera aumenta il desiderio dell’intimità

CONDIVIDI
(Istock)

E’ proprio vero che la primavera rappresenta il periodo del cambiamento, della voglia di vivere e degli amori e non solo… a quanto pare con la primavera si ha anche il picco del desiderio e della voglia di intimità sia nell’uomo che nella donna.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:La prima colazione rende felice la coppia

La primavera ed il risveglio dei “sensi”

L’arrivo della primavera porta con sè molti cambiamenti e risveglia anche il desiderio di incontri intimi quindi il vecchio adagio “Aprile dolce dormire” possiamo dire che non è più valido. A confermarlo una serie di studi dai quali è emerso che la luce che la bella stagione porta con sè incide in modo preponderante sulla produzione della vitamina D la quale a sua volta sembra incidere sulla produzione del testosterone.

Più ore di luce e aumento del desiderio sessuale. Ad individuare questa correlazione un gruppo di ricercatori austriaci dell’università di medicina di Gaz. L’aumento del testosterone quindi si ha ad aprile mentre ad ottobre diminuisce notevolmente, quindi la riduzione degli incontri intimi durante l’inverno non dipenderebbero dallo scarso interesse del partner nei nostri confronti ma a quanto pare hanno una spiegazione scientifica e sono legati alla luce del sole. I medici austriaci hanno notato che chi possiede, nel sangue, circa 30 nanogrammi per millimetro di vitamina D ha una concentrazione di testosterone molto superiore alla media. Queste scoperte hanno permesso ai ricercatori di ridefinire il  sole,  la vitamina D ed il  testosterone possono essere ridefiniti come la “triade” dell’amore o della passione.

E in noi donne che succede invece? A quanto pare anche per noi la primavera ha il suo effetto : l’aumento delle temperature e la maggiore presenza della luce solare attiverebbero gli ormoni responsabili dell’eccitamento sessuale che raggiungerebbe il suo picco massimo a maggio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:La passione femminile esplode a 33 anni