Home Capelli

Capelli lunghi, sani e splendenti: 5 segreti per dire addio alle forbici

CONDIVIDI
Pixabay Photo

Erano i capelli delle principesse Disney, quelli che sognavamo da bambina perché, a 5 anni, le vere icone di bellezza si Chiamavano Jasmine, Belle e Cenerentola. Loro avevano in comune vite avventurose, principi galanti pronte a tutto pur di conquistarle e, ovviamente, capelli lunghi a dir poco da sogno. Se per le avventure e i principi azzurri sognavamo di avere ancora tempo lo stesso non si poteva dire per i le folte chiome. Quei capelli chilometrici li volevamo subito!

Mamma ci avvertiva però dello sforzo che simili lunghezze richiedono, di come qualche visita dal parrucchiere e qualche incontro con le forbici fosse inevitabile. Già, proprio loro, le forbici, quelle che per noi divenivano subito acerrime nemiche: mai le avremmo fatte avvicinare ai nstri lunghi capelli! Alla fine però la mamma ci obbligava e così quel doloroso incontro giungeva come un ineluttabile destino. Era allora che pronunciavamo il classico giuramente: da grande mai taglierò i miei capelli lunghi!

Allora, siete riuscite a mantanerlo? Forse vi occorre qualche consiglio extra e noi ne abbiamo ben 5 da regalare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Capelli: tutto quello che dovete sapere sui trattamenti alla cheratina

Capelli lunghi sempre sani in 5 mosse

Da dove partire allora per poter ridurre le visite dal parrucchiere e allontanare le temute forbici dai nostri capelli lunghi tanto desiderati? Cinque passi vincenti potrebbero bastare.

1 – Impacco pre-shampoo

E’ un rituale fondamentale il cui potenziale è spesso sottovalutato. In commercio potrete trovare numerose proposte ma anche una miscela fai da te può essere estremamente valida: noi ve ne avevamo proposto uno miracoloso per i capelli danneggiati a base di burro di karitè.

2 – L’asciugamano giusto

Può sembrare banale ma tamponare i capelli prima di passare il phon è un passaggio essenziale per mantenere una chioma sana. Farlo con un asciugamano in spugna rischia però di seccare i capelli: decisamente meglio un tessuto come la microfibra o persino il cotone di una maglietta.

3 – Lunghezze idratate

E’ il primo requisito di capelli sani e lucenti. All’idratazione occorre pensare già sotto la doccia e spesso non absterà uno shampoo apposito. Se vi rendete conto che i vostri capelli necessitano di un aiuto supplementare ricorrete a un bell’impacco, magari anche due o tre volte la settimana.

4 – Mai phon sui capelli asciutti

Se la mattina vi svegliate e la vostra piega è solo un lontano ricordo resistete alla tentazione di impugnare il phon. Sarà molto meglio affidarsi alla piastra per sistemare il garbuglio che ritroviamo sulle nostre teste: lei è penata per lavorare sui capelli asciutti mentre l’asciugacapelli no.

5 – No alla coda del giorno dopo

La tentazione di mascherare ciocche non propriamente pulite con una coda strategica è forte ma non riflettiamo spesso su ciò che una simile acconciatura coporta. La chioma infatti non respirerà e ciò comporterà una compressione eccessiva dei follicoli che, stressati, rallenteranno la ricrescita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Capelli morbidi e lucenti con il trattamento olio e miele

Piccoli gesti abbordabili, non vi pare? Varrà la pena mettere un po’ di attenzione e seguirli al meglio: con un piccolo sacrificio potremmo ottenere grandi risultati e far sì che il taglio salva punte non debba più intaccare i nostri meravigliosi capelli lunghi.