Home Dessert

Torta Ferrero Rocher, dal cioccolatino al dessert

CONDIVIDI

Poco sforzo per un risultato che lascerà tutti a bocca aperta è facilissima e veloce da preparare, molto semplice e deliziosa. Un dolce senza cottura che farà innamorare proprio tutti grandi e piccini

Ecco come l’autrice del video tutorial di cucina che vi proponiamo oggi presenta la sua stessa creazione, una torta il cui nome è tutto un programma: la torta Ferrero Rocher.

Il dessert ispirato ai fomosissimi cioccolatini sarà il fine pasto ideale per una cena con la quale stupire i vostri ospiti. Senza troppi sforzi potrete infatti portare in tavola un dolce dall’aspetto e dal gusto assolutamente vincenti. Provare per credere!

schermata-2017-01-09-alle-11-51-31

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Broccoli al forno: saporiti, facili e veloci

La torta Ferrero Rocher: ricetta

Partiamo subito dalla base, l’elenco di tutto ciò che ci occorrerà per la preparazione di questo goloso dolce.

Ingredienti guscio:
200 gr di biscotti secchi
100 gr di burro fuso
4 ferrero rocher

Ingredienti farcia:
250 gr di mascarpone
250 ml di panna fresca
1 cucchiaino aroma vanglia
30 gr zucchero a velo
4 ferrero rocher tagliati a metà

Ingredienti copertura:
100 gr di cioccolato fondente
250 ml di panna fresca

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Mezzi ziti con crema di scampi

Come abbiamo già specificato la torta in questione non prevede cottura. Per realizzarla dunque serviranno solo frigorifero, stampo e fruste. Ma andiamo con ordine.

Per la base basterà amalgamare gli ingredienti, compattarli nello stampo e lasciar riposare il tutto in frigorifero. Il guscio andrà poi riempito conla farcia e con i Ferrero Rocher stessi, ricoprendo poi il tutto con una delicatissima mousse al cioccolato che disporremo formando delle scenografiche onde.

Pochi minuti e avrete un meraviglioso dessert freddo da servire ai vostri ospiti.

Volete qualche altro dettaglio per realizzare la torta Ferrero Rocher? Lasciatevi allora guidare dal video tutorial qua sotto e, seguendo passo dopo passo le indicazioni,  senza dubbio porterete in tavola un fine pasto da re. Mettiamoci subito all’opera!