Home Capelli

Capelli: Blunt Cut, il taglio di tendenza del 2017

CONDIVIDI

I capelli hanno il loro peso nello stile di una donna e le passerelle come ogni anno, hanno declinato le nuove tendenze in fatto di colore e taglio.

Il blunt cut è uno dei tagli più di tendenza in questo 2017, si tratta di un volo all’indietro, quando i capelli erano portati in modo estremamente naturale.

15879251_10211749493682313_1019295451_n

La caratteristica essenziale del blunt cut è che sia rigorosamente pari, un taglio netto per qualsiasi lunghezza di capelli.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli sani e belli con l’olio di Babassu    

Il blunt cut, come si presenta e come mantenerlo perfetto

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli lisci con la stiratura brasiliana      

Le star di oltreoceano lo stanno sfoggiano da qualche tempo, e all’alba del 2017 è arrivato prepotentemente nell’hair style, il blunt cut, la nuova tendenza capelli per quanto riguarda il taglio.

Dimenticate ogni scalatura e punte sfilzate, il blunt vuole tagli geometrici e netti sia sui capelli medio lunghi che corti.

Sui capelli troppo lunghi questo particolare taglio, perderebbe la sua essenza, il volume che un taglio paro regala alla chioma.

Questa tipologia di acconciatura,  è nella sua particolarità estremamente facile da mantenere. I capelli sono lunghi e tagliati pari, non hanno bisogno di particolari attenzioni nella messa in piega.

Quello che però sarà essenziale è avere dei capelli sani e luminosi, perché il taglio geometrico mette in risalto ogni piccolo difetto come secchezza, doppie punte o effetto crespo.

La giusta routine sarà quella di detergere i capelli al bisogno, ma idratarli in modo intenso, attraverso l’utilizzo di prodotti per capelli delicati e privi di ingredienti nocivi come il silicone, i petrolati e i sali.

Utilizzare uno shampoo bio e un balsamo ad ogni lavaggio e almeno una volta alla settimana applicare un impacco nutriente su tutta la chioma, lasciandolo agire per almeno 20 minuti.

Per lo styling, basterà una goccia di olio di semi di lino per domare anche le chiome più ribelli, ma facendo attenzione a scegliere prodotti biologici e con Inci verde.

GUARDA LA STORIA DI BELEN RODRIGUEZ -IL VIDEO-