Troppa forfora? Prova ad esfoliare la cute in modo naturale. Questo prodotto ti salverà!

La forfora è un problema che va risolto alla radice. E per farlo occorre esfoliare per bene la cute. Scopri qual è il prodotto più adatto.

Se hai problemi di forfora, sai bene come ciò rappresenti spesso un motivo di imbarazzo oltre che una condizione spiacevole ed in grado di creare diversi fastidi. Al di là dell’aspetto estetico che ha la sua importanza, la presenza di forfora porta infatti ad avere spesso prurito, a grattarsi e a provocarsi persino dei graffi o delle escoriazioni sulla cute.

forfora rimedio naturale
forfora rimedio naturale – Chedonna.it

Si tratta, insomma, di un nemico davvero antipatico e che una volta incontrato è spesso difficile eliminare come si vorrebbe. Per fortuna, tra le tante armi a tua disposizione, ce n’è una davvero economica ed in grado di fare la differenza. Si tratta un rimedio naturale, che costa poco e che non ti danneggerà in alcun modo. E tutto aiutandoti a prenderti cura della tua cute nel modo giusto.

Come sconfiggere la forfora con un solo rimedio naturale

Iniziamo, cercando di capire cos’è la forfora e per quale motivo si forma. Anche se forse non lo sai ancora, la forfora è causata solitamente da un fungo che si trova nella cute di tutti gli adulti ma che, in alcune persone può crescere di più portando al famoso prurito che induce a grattarsi a far desquamare la cute. Quest’ultimo processo, attraverso le squame che si staccano grattandosi e che finiscono puntualmente in giro per i capelli o sui vestiti porta alla così detta forfora. In altri casi, la sua presenza può essere dovuta ad altri fattori come allergie alimentari, alimentazione scorretta, prodotti troppo aggressivi, squilibri ormonali, etc…

forfora rimedio naturale
forfora rimedio naturale – Chedonna.it

Il primo consiglio che ci sentiamo di darti è quindi quello di rivolgerti ad un dermatologo al fine di risalire alla causa esatta e di trovare così un rimedio che sia definitivo. Detto ciò, puoi far uso del bicarbonato di sodio per desquamare e purificare la pelle in modo da non avere più fastidi.
Si, hai capito bene. Il bicarbonato di sodio è in grado di agire anche contro la forfora. Per ottenere un buon risultato dovrai semplicemente mescolarlo con un po’ d’acqua e passarlo sul cuoio capelluto prima dello shampoo. In questo modo desquamerai per bene lo stesso e purificherai la cute disinfiammandola quel tanto che serve a provare sollievo dal prurito.

Un unico accorgimento a cui dovrai prestare attenzione qualora deciderai di usare il bicarbonato di sodio per desquamare la cute è quello del suo effetto “seccante”. Le prime volte, infatti potrai notare dei capelli più secchi. Un problema che tende a rientrare dopo qualche applicazione ma che potrai evitare da subito utilizzando dei prodotti idratanti o un buon balsamo (purché sia il più possibile naturale).

Inoltre, evitando di passarlo troppo sui capelli e limitandoti, appunto, solo alla cute, il problema sarà ulteriormente ridotto.
Così facendo già dal primo shampoo inizierai a notare la differenza e potrai tornare a vivere più serenamente e senza quel fastidioso prurito che da tempo caratterizza le tue giornate.