Gli errori di stile più diffusi che commettiamo con il colore arancione

Contrariamente al blu, al bianco, al nero ed al beige, l’arancione è un po’ più difficile da abbinare, da sfruttare o, semplicemente, da portare, Scopriamo quando scartarlo dalle opzioni della serata e come sostituirlo quando sta male con la nostra carnagione.

Con l’avanzare dell’età bisogna stare più attente a cosa si indossa puntando su capi classici, definiti nella forma (anche morbida va bene ma senza l’effetto sacco)  e nel colore. L’arancione, un po’ come le tonalità fluo, il rosa pallido ed il rosso, va indossato solo ed esclusivamente se ci sta bene. Una pelle abbronzata, capelli castani o dorati, di certo aiutano ma nel dubbio, come si suol dire, “è meglio non sorpassare”.

Errori di stile capi arancioni 25-12-22.
Errori di stile capi arancioni. Fonte: Chedonna.

Sappiamo cosa evitare a casa con il nostro lui e tra certi look va inserito anche l’arancione.

Arancione non ti temo! Ecco quando metterlo e quando dimenticarlo a casa

Il top a maniche lunghe in maglia crochet di Zara a 49,95 euro è in edizione limitata e perfetto per una serata di festa con gli amici. Sotto bisognerà mettere un reggiseno a fascia – anche a contrasto – o comunque una canotta beige perché è molto aperto. Da evitare in qualsiasi altra occasione, a nessuno piace chi vuole mettersi in mostra a tutti i costi.

Capospalla arancione anni Settanta 25-12-22.
Capospalla arancione anni Settanta – Fonte: CheDonna.

I pantaloni sportivi realizzati da Reebok per Victoria Beckham (in vendita su Zalando già scontati del 45% a 54,99 euro) sono ottimi per l’allenamento ma se non ci si può definire in forma andrebbero evitati leggins così attillati e di questo colore acceso. Si rischia di apparire come carote giganti e non c’è motivo per cui questo accada.

All’ultimo dell’anno manca poco e per gli outfit da gara le più attente hanno già fatto tutto da almeno un paio di settimane. In un’occasione così attesa meglio restare sul dorato, sull’argento, il nero che non tramonta mai, il rosso ed anche il panna. L’abito arancione di Le Style de Paris (26,50 euro) ha uno scollo a V profondo, coulisse e spacco arricciato laterale e sarà senza dubbio adatto ad una serata al Buddha Bar od in un altro locale cool in altre serate. Tacco alto d’obbligo e piccola pochette (Balenciaga sarebbe l’ideale) per completare il look secondo le tendenze del momento.

Dolcevita arancione 25-12-22.
Errori outfit arancione – Fonte: CheDonna.

Non c’è altro da fare se non capire che volendo ricreare un outfit anni Settanta i problemi stanno a zero ma per la vita quotidiana l’arancione va dosato con attenzione, un po’ come quando scegliamo la compagnia con cui uscire. Meglio prevenire che curare!

Silvia Zanchi