Il soffritto perfetto si ottiene solo così, evita gli errori che fanno tutti

Il soffritto non viene mai come vorresti? Probabilmente sei vittima degli errori che fanno un po’ tutti e che da oggi potrai evitare di fare.

Un buon soffritto è la base perfetta per migliorare il sapore di tante pietanze. Dai primi ai secondi, questo mix di verdure e olio, può regalare davvero grandi soddisfazioni, sopratutto se inserito nel modo giusto all’interno delle ricette.

soffritto errori
(chedonna.it photo)

Tante volte, però, il rischio è quello di non riuscire ad ottenere il risultato desiderato. E tutto a causa di alcuni errori banali che, messi insieme, possono portare ad un soffritto pesante o poco saporito. Se anche tu ti rivedi in questa situazione, probabilmente hai compiuto almeno uno di questi errori. Niente paura, però. Perché una volta capito di quali si tratta potrai evitarli accuratamente e arrivare ad ottenere il soffritto che tanto ti piace e che conquisterà tutti.

Gli errori da non fare più quando prepari il soffritto

Non tutti lo sanno ma il soffritto è in grado di cambiare di molto il risultato finale di un piatto. È infatti in grado di donare sapore e profumo alle varie pietanze e tutto in modo estremamente semplice.

soffritto errori
(adobe stock photo)

Per ottenere un simile risultato è però molto importante non commettere errori di alcun tipo e, in particolare, quelli più comuni e che tutti fanno senza quasi rendersene conto. Errori che oggi ti riassumeremo in modo da offrirti il promemoria perfetto. Una volta individuati, infatti, potrai evitarli dando così vita al soffritto perfetto.

Usare il mix di verdure surgelate

Partiamo dall’errore più comune e che quasi tutti fanno. Il misto di verdure surgelate e pronte da preparare proprio per un soffritto è molto meno saporito di quello che potresti ottenere con delle verdure fresche. E visto che per un soffritto servono poche verdure, tagliarle a mano non ti ruberà chissà quanto tempo. Il risultato finale, proprio come avvenuto dopo aver compreso gli errori delle cotolette alla milanese, sarà davvero diverso e ti convincerà a usare sempre le verdure appena acquistate.

Tagliare male le verdure

Ora che abbiamo parlato dell’importanza delle verdure fresche è necessario porre l’accento proprio sul taglio. Per un buon soffritto le tue verdure dovranno essere tagliate tutte della stessa misura. Non curare questo aspetto porterebbe infatti ad un risultato poco omogeneo e sicuramente meno buono di quel che vorresti.

Abbondare con l’olio

La parola stessa “soffritto” indica una base di frittura. Questa però deve essere minima o si parlerebbe direttamente di fritto. Non abbondare, quindi, con olio e burro ma usane una quantità davvero minima. Così facendo le tue verdure si rosoleranno per bene e non risulteranno affatto pesanti. È inoltre importante non usare il grasso scelto a temperature troppo alte. E questo perché, come già accennato, non si tratta di una frittura ma di qualcosa di decisamente diverso e dal gusto molto più delicato.

Ora che hai capito quali sono gli errori da non fare mai più quando si parla di soffritto, potrai finalmente realizzarne uno perfetto. Quello con cui impreziosire risotti, primi e secondi piatti. Una volta provato il nuovo sapore, non potrai più farne a meno!