Tina Cipollari non l’aveva mai detto prima ma l’ha ferita più di un’altra cosa: la confessione gela tutti

Tina Cipollari non l’aveva mai confidato prima di questo momento e soltanto ora ha trovato il coraggio di dire come stanno davvero le cose. Ecco che cosa ha confidato la fedele opinionista di Maria De Filippi a Uomini e Donne negli studi di Silvia Toffanin.

Tina Cipollari è uno dei volti più irriverenti del piccolo schermo degli italiani. Tant’è che durante il corso di questi anni è riuscita ad imporsi come la colonna assoluta di Uomini e Donne grazie ai suoi commenti taglianti ma sempre giusti.

tina cipollari dolore
foto realizzata con canva

I telespettatori sono abituati ad un’immagine molto forte e senza macchia e senza paura della fedele opinionista di Maria De Filippi su canale 5, ma non sanno che dietro alla sua grande forza e alla battuta sempre pronta si nasconde un dolore mai raccontato prima. Questa volta a fare chiarezza è stata proprio lei negli studi di Silvia Toffanin a Verissimo in occasione del lancio del suo primo libro, che racconta la storia della sua vita, raccontando per la prima volta un episodio avvenuto tanti anni fa e che l’ha ferita più di ogni altra cosa.

Tina Cipollari a Verissimo si è raccontata come mai prima di questo momento, svelando un inedito retroscena sul suo passato che non aveva mai svelato prima di questo momento.

La toccante confessione di Tina Cipollari a Silvia Toffanin: nessuno se lo aspettava

Tina Cipollari, che ha subito un drastico cambiamento, ha ammesso durante il corso dell’intervista di aver vissuto con numerosi complessi durante il corso della sua vita perché i suoi genitori erano persone umili di campagna e all’epoca ciò non era ben visto agli occhi delle altre persone che le trattavano sempre come se fossero una specie a parte.

tina cipollari passato
foto da instagram

In particolar modo l’opinionista di Uomini e Donne ricorda quando era giovane, e dopo un’intensa giornata di pioggia, lei e sua madre fecero un lungo viaggio per salire a Roma e il proprietario di un taxi non volle falle salire perché avevano le scarpe sporche di fango:

La mia vita era fatta di complessi ha esordito Tina Cipollari a Verissimo. “Vivevo il fatto di vivere in campagna come se fosse una cosa da povera gente, da gente disastrata, emarginata” ha poi proseguito durante il corso della chiacchierata con Silvia Toffanin. “Capitava che quando si parlava di contadini, venissero considerati un po’ una specie a parte, contadini quindi gente che non conta nulla, solo dedita al lavoro e basta ha poi concluso rivelando l’episodio che l’ha ferita più di ogni altra cosa.