Gli errori più comuni che un po’ tutte commettiamo con la giacca di pelle

Si tratta di un capo che abbiamo tutte e che indossiamo sia per pigrizia che per comodità, sta bene con tutto e non bisogna sforzarsi a pensare se sia adatto al contesto. Nonostante tutto però ci sono capi con cui sarebbe meglio evitare la giacca di pelle, vediamoli insieme.

Ormai sdoganata a giacca qualsiasi (sta benissimo anche con abiti eleganti) la giacca di pelle si porta con le t-shirt, con i jeans, con magliettine a righe un po’ lunghe e leggins, con il maglione – vestito in morbido cashmere e gli anfibi (molto belli i nuovi di Christian Louboutin). Non c’è una regola universale ma può capitare anche alle migliori di avere alcuni dubbi in merito ai match che vediamo sulle riviste ed a quelli sentiti raccontare ma mai provati.

Giacche di pelle nera errori di stile 23-10-22.
Fonte: Canva.

Scopriamo gli errori più comuni con la giacca di pelle ed i relativi rimedi.

Giacca di pelle ti amo soprattutto così… Stiamo alla larga da queste cadute di stile

La borsa non è che debba necessariamente essere in pelle nera o nude o rosa ma diciamo che i modelli in camoscio sarebbe meglio portarli con un blazer british o con un cappottino. Occhio quindi agli accessori perché nell’insieme il focus sull’errore sarebbe inevitabile.

Kendall Jenner con giacca in pelle nera 23-10-22
Fonte: Pinterest.

No anche al total look in pelle nera a meno che si stia girando un video musicale o si interpreti una killer su Tik Tok. A parte il fatto che andrebbe comunque spezzato con un tocco di colore forte ma in ogni caso meglio optare per un jeans blu scuro o uno slavato grigio – nero che renda l’outfit più movimentato.

Il nero con il marrone si usa ma ricordiamoci che spegne la carnagione ed è tra quelle tonalità che abbiamo visto portano ad invecchiare all’apparenza. Sì invece al rosa fragola che è tra i colori più cool del momento, al delicato panna ed al blu elettrico se si fosse in vena di nuove emozioni.

Giacca in pelle dritta 23-10-22
Fonte: Pinterest.

No alle gonne plissettate con il chiodo in pelle, non siamo in un film quindi possiamo capire stia meglio una minigonna o, tutt’al più, una di lunghezza midi molto sobria. Gli accessori andranno dosati di conseguenza (no alle troppe catene e no alle perle) ed indossati con nonchalance.

Mentre un paio di pantaloni larghi in pelle verde oliva sono da aggiungere al guardaroba, quelli bianchi in cotone teniamoli per l’estate. Non si capisce bene il motivo ma spopolano anche ad ottobre in città con giacche in pelle dai tagli interessanti. Ok che non si capisca più la temperatura ma ci sono dei limiti.

Sono piccole cose ma fanno la differenza in un look di successo rispetto a tanti ordinari da mettere nel dimenticatoio.

Silvia Zanchi