Damiano dei Maneskin, il dramma prima del successo: è stata la sua fortuna

Damiano David, leader dei Maneskin, racconta il dramma vissuto prima del successo: in realtà sarebbe stato proprio quello la sua fortuna.

A soli 23 anni è uno dei personaggi più amati al mondo. Sguardo intenso, sensualità smisurata e l’aria da “bello e dannato”, uniti ad uno stile rock e sfrontato, tutti gli ingredienti che lo hanno reso un vero simbolo internazionale. Naturalmente a decretarne il successo è stato il talento fuori dal comune, emerso fin dalla prima audizione di X Factor.

Damiano David 18-10-2022 chedonna
Foto da Instagram @ykaaar

Era il 2017 quando Damiano David, insieme ai compagni della sua band, si esibiva davanti ai giudici del celebre talent show lasciando tutti senza fiato. Una voce graffiante e decisa, mai di un tono fuori posto, è entrata dritta nel cuore del pubblico, che ha imparato a conoscere i Maneskin ancor meglio durante il Festival di Sanremo. É stata quella la vera spinta finale per un trionfo che li ha lanciati verso l’infinito, passando dall’Eurovision Song Contest fino ai più grandi palchi del mondo.

Attualmente in classifica con il nuovissimo singolo “The Loneliest”, la ballata rock che in qualche giorno ha già emozionato il pubblico con un videoclip intenso e drammatico, i Maneskin continuano a collezionare un traguardo dopo l’altro. Merito sicuramente anche proprio dell’intensità e della particolarità della voce del frontman, che riesce a dare un suo stile unico ad ogni brano che canta. Il segreto del suo timbro in realtà, si troverebbe proprio in un piccolo dramma che lo ha portato alla popolarità.

La malformazione alle corde vocali: il racconto spiazzante del frontman dei Maneskin

Saltando tra un’intervista e l’altra in ogni parte del mondo, Damiano David sta facendo scoprire pian piano qualcosa in più di sé. Nelle ultime ore ha lasciato senza fiato i fan una nuova rivelazione su una particolarità che lo contraddistingue. Sebbene possa sembrare un piccolo dramma, trattandosi di un problema di salute, questo si è rivelato in realtà innocuo, anzi “fortunato” per il cantante.

Damiano David Loneliest 18-10-2022 chedonna
Foto da Instagram @ykaaar

Le mie corde vocali sono un po’ particolari, fatte come due stanghette. Ho una malformazione congenita: ho un buco in mezzo, ha raccontato il leader dei Maneskin ai microfoni di “W l’Italia” su RTL 102.5. Il rocker ha poi spiegato che proprio in questo problema fisico risiederebbe la chiave del suo successo, il suo timbro graffiante: Per questo la mia voce è così, perché ci passa aria in mezzo.

Di recente David si era lasciato andare ad un aneddoto riguardante il videoclip di “The Loneliest”. Mentre era intento a girare le scene in cui appare sott’acqua, il leader della band avrebbe vissuto dei veri momenti di panico. “Mi hanno messo dei pesi, per stare giù, ma per le prime due o tre take hanno esagerato e ho pensato che sarei morto sul serio, ha raccontato così rivelando il retroscena del bellissimo cortometraggio.