Basta frigorifero nel caos, rischi di sprecare cibo e soldi! I trucchi sbalorditivi che pochi conoscono

Scopri quali sono i trucchi per poter fare ordine nel tuo frigorifero e per contare su cibi sempre a portata di mano e disposti in modo da consumare meno energia!

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici ormai indispensabili se si desidera conservare al fresco i cibi al fine di farli durare a lungo. Spesso, però, proprio perché usato di continuo, è anche uno degli posti più confusionari della casa. Tra cibi e bevande che vengono spostati di continuo, il caos finisce quasi sempre per prendere il sopravvento e tutto a discapito del senso d’ordine che dovrebbe dare, della salubrità dei cibi e del consumo energetico.

frigo caos
(fonte: chedonna.it)

Anche se non tutti lo sanno, ogni frigo ha degli scomparti studiati appositamente per conservare determinate categorie di cibi. Cosa che se seguita in modo attento può portare non pochi benefici, uno tra i tanti l’ordine a cui si mira sempre ma con pochi risultati. Se anche tu hai a che fare con un frigorifero sempre nel caos, sei quindi nel posto giusto. Oggi, infatti, ti sveleremo come metterlo in ordine nel modo corretto.

Frigo nel caos? Ecco i trucchi che dovresti mettere in atto

Un frigo ordinato è indice di pulizia, di ordine mentale e di cibi che si conservano al meglio e che sono sempre a portata di mano. Mantenendolo in ordine, infatti, è difficile che qualcosa cada sporcando tutto o che si perda del tempo a cercare qualcosa che è finita sommersa da altro e che richiede più tempo del dovuto per la ricerca.

frigorifero caos
(adobe stock photo)

Al contempo è sempre importante ricordare quali sono gli alimenti che non andrebbero mai conservati in frigo e che spesso si trovano lì ad occupare spazio inutile quando starebbero meglio altrove. Si tratta, in tutti i casi, di aspetti che in teoria non sono importanti. Ma che, invece, possono diventarlo quando ci si trova ad essere di corsa o a dove preparare il pranzo o la cena.

Basti pensare che tenere il frigo aperto più del dovuto porta ad un maggior consumo energetico. E che, inutile dirlo, dei cibi conservati male e quindi più facilmente deperibili, dovranno essere buttati portando ad un ulteriore spesa. Se oltre all’ordine, punti anche all’economia, ecco, quindi, alcune dritte che ti torneranno sicuramente utili. Dritte che riguardano i modi per far ordine nel tuo frigorifero.

Iniziamo con il parlare della disposizione dei cibi. Ogni frigorifero offre già delle indicazioni di base attraverso le foto poste sui ripiani e su alcuni contenitori. Di base, però, ti basterà ricordare che in alto dovresti mettere sempre dolci, formaggi e yogurt. Che le preparazioni già cotte devono essere disposte nel mezzo e che in basso si dovrebbero conservare carne e pesce. Verdure e frutta si dovrebbero invece riporre nei classici contenitori posti alla base del frigo. In questo modo ogni alimento riceverà la giusta temperatura e si manterrà al meglio.
Nello scomparto vanno invece alimenti meno delicati in quanto è la parte che quando il frigo viene aperto risente maggiormente del calore. Si, quindi a bibite, acqua e simili ma meglio evitare di riporvi lo yogurt.

Per far ordine nel frigo è possibile usare anche dei contenitori. Questi possono rendere più semplice l’estrazione dei vari prodotti e tutto senza mescolare gli odori. Un buon modo per fare ordine in un frigo sempre troppo pieno, riconoscendo al volo (grazie anche all’uso delle etichette) ciò che serve.

Detto ciò, una volta che il frigo sarà finalmente in perfetto ordine, ti basterà non inserire mai cibi troppo caldi e non tenere lo sportello aperto per troppo tempo. Basterà poi pulire i vari ripiani almeno una volta settimana per ottenere il meglio. In questo modo oltre ad un frigo sempre in ordine ne avrai anche uno in grado di mantenere davvero al meglio il tuo cibo. Cosa che alla lunga ti consentirà persino di risparmiare.