Le ricette non vengono mai come l’originale e cadi in depressione? Ecco cosa stai sbagliando, assurdo!

Se sicura di seguire le ricette nel modo giusto? Se il risultato non è mai come vorresti, è perché quasi sicuramente commetti sempre alcuni errori.

Seguire una ricetta rientra tra le chiavi indispensabili per ottenere un buon piatto. Si tratta, infatti, di una sorta di manuale di istruzioni che, passo passo, svela l’intero svolgimento di una preparazione fornendo al contempo gli strumenti che servono per realizzarla al meglio.

ricette errori
(fonte: chedonna.it)

A volte, però, capita che pur seguendole con scrupolo ci si trovi a non ottenere il risultato sperato. Se anche tu ti sei trovata più volte in questa situazione, ti farà piacere sapere che non sei da sola. Quella di non ritrovarsi con il risultato prospettato nella ricetta è infatti un problema comune che oggi cercheremo di aiutarti a risolvere. Anche se ancora non te ne rendi conto, infatti, è possibile che il problema sia legato a degli errori che fai senza neppure rendertene conto. Errori che possono compromettere la tua preparazione in modo più incisivo di quanto pensi.

Gli errori che fai più spesso quando segui una ricetta

Se uno dei tuoi problemi più ricorrenti in cucina è quello di non riuscire ad ottenere ciò che desideri da una ricetta, sei nel posto giusto. Oggi, ti sveleremo infatti quelli che sono i punti su cui probabilmente sbagli e che al contempo portano ad ottenere piatti meno belli e meno buoni di quelli che cerchi di preparare.

ricetta cucina
(adobe stock photo)

Si tratta per fortuna di errori davvero piccoli e per questo facilmente individuabili e risolvibili. Per riuscirci, però, dovrai prima di tutto imparare a riconoscerli ed evitare di ripeterli ogni qual volta ti avvicini alla cucina e alla preparazione di un piatto.

Non leggere la ricetta per intero

Uno degli errori più gravi nella preparazione di una ricetta è quella di non leggere per bene la ricetta prima di iniziare. Nella maggior parte dei casi, la tendenza è infatti quella di limitarsi a leggerla mentre ci si accinge a preparare il piatto desiderato. Ciò, però, può portare a perdere di vista dei passaggi importanti. Per questo morivo, il consiglio è quello di leggerla almeno una volta per intero prima di iniziare. Alcuni passaggi potrebbero infatti rendersi necessari con largo anticipo o richiedere strumenti che non hai sottomano. “Problemi” che solo anticipandoti potrai risolvere senza danneggiare la riuscita del tuo piatto.

Affidarsi solo alle figure

Spesso, c’è chi predilige le ricette con immagini perché pensa che seguendo solo queste sia più facile far riuscire una ricetta. Se anche tu la pensi così sappi che ti stai sbagliando. Per quanto le immagini siano di sicuro un grande aiuto è infatti molto importante affidarsi anche al testo. A volte, infatti, è possibile confondere un ingrediente con un altro e andare a distruggere così una ricetta. Basti pensare al sale e allo zucchero che in foto sono molto simili ma che portano a sapori decisamente diversi tra loro.

Cercare di saltare dei passaggi

È vero, tutti prima o poi abbiamo considerato un dato passaggio quasi di troppo. Se si desidera ottenere un risultato preciso, a meno di non essere degli chef, sarebbe meglio seguire con scrupolo ogni indicazione. E questo perché a volte proprio le più banali nascondono un trucco o un fattore indispensabile per la riuscita del piatto. Per improvvisare c’è sempre tempo ma occorre aver prima seguito almeno una volta la ricetta sotto ogni aspetto.

Se anche tu ti sei trovata a commettere almeno una volta anche uno solo di questi errori, ora sai da dove nasce il tuo problema con le ricette. Rimediare e agire in modo diverso ti aiuterà ad ottenere ciò che desideri e ad ottenere il piatto dei tuoi sogni. Ciò che conta è metterci l’anima e scegliere sempre una ricetta che sia in grado di divertirti e di farti desiderare di poter godere al meglio e il prima possibile del risultato finale.