L’amore per il bianco e nero di Serena Rossi va copiato per due motivi

Alla conferenza stampa Di Mina Settembre 2, Serena Rossi ha scelto una bellissima borsa bianca a tracolla di Fendi, sapientemente abbinata al top basic di Michael Kors. Il resto dell’outfit nero (gessato)non ci ha sorprese, scopriamo perché e come copiarla.

”Sfogliando” la sua pagina Instagram è evidente quanto la nota attrice italiana ami vestirsi di bianco e nero (sia insieme che in look diversi) ed in effetti, a pensarci bene, ci sono due ottimi motivi per orientarci su questa tendenza mista ad abitudine che ci rende subito riconoscibili.

La scelta di bianco e nero per Serena Rossi 28-9-22
Fonte: Canva.

Se non si trattasse di una vip si potrebbe pensare ai fattori pigrizia e risparmio visto che capi in questi colori sono versatili e riutilizzabili giorno dopo giorno. Forse però, nel suo caso, è una motivazione artistica per mantenere il focus sul talento anziché sul “contorno”.

Serena Rossi in bianco e nero per passione fashion

La Fat Love Simply di Pinko (110 euro) è una borsa tracolla bianco panna con dettagli dorati in metallo – come il logo frontale del brand – e chiusura a zip. Può essere un’idea Per ricreare il look che ci interessa senza spendere una fortuna.

Tailleur nero donna 28-9-22.
Fonte: Pinterest.

Mentre Cecilia Capriotti punta a stupire quando fa un’apparizione pubblica, Serena sembra volersi mostrare con scelte monocromatiche che (e questo è un ottimo motivo) ringiovaniscano e riescano a slanciare la silhouette.

Per il jeans nero c’è il modello bootcut di Bershka in vendita a 29,99 euro su Zalando. Anche in questo caso c’è la possibilità di portarlo sia con tacchi alti che con pratiche sneakers.

Un bel blazer per tutte le età è quello mottled black di Pull & Bear che rientra tra le novità di stagione. Semplice, taglio maschile, unico bottone e tasche a filetto, sta bene con una canotta bianca o con una magia girocollo ed accessori dorati. Costa 39,99 euro.

Blazer bianco e nero 28-9-22.
Fonte: Pinterest.

Con l’autunno cresce il bisogno di vestirsi a cipolla ed optare per il binomio maglia – blazer è una soluzione vincente.

Se anziché indossare il solito tailleur si avesse voglia di cambiare ecco il blazer proposto da Stradivarius (in vendita a 39,99 euro su Zalando). Gessato a linee sottili, come quello della nostra attrice, si porterà più facilmente con un paio di jeans rispetto al pantalone del completo. Vanno però evitati i colori fluo.
A prescindere dalla stagione e dall’occasione, è confortante che le star si vestano come noi e viceversa. Le sentiamo più vicine e cresce, di conseguenza, anche la voglia di seguirle in tv.

Silvia Zanchi