Quale tacco scegliere per le tue gambe? Finalmente non butteremo più soldi in acquisti sbagliati!

Quale tipo di tacco riuscirà ad esaltare al meglio la tua gamba? Questa è una domanda che si pongono tantissime donne ed ecco finalmente la risposta.

Quale tacco scegliere? Questo è un eterno problema di ogni donna. Il mondo della moda, infatti, ne propone davvero tanti.

Tacco gamba
Chedonna Photo

A spillo, quadrato, rotondo. E ancora, basso, midi, alto. Le alternative davanti ai nostri occhi sono davvero tantissime.

Paradossalmente più opzioni abbiamo davanti a noi, più sarà difficile scegliere quella giusta per noi davvero. A questo poi si aggiunge che il nostro gusto soggettivo è solo una delle variabili da considerare per capire quale tacco indossare.

Dobbiamo ovviamente a questa aggiungerne altre. La prima è l’outfit: alcuni capi, infatti, si abbinano molto meglio ad alcuni tipi di scarpa e viceversa.

Un’altra è anche il luogo in cui ci troviamo: se dobbiamo andare a lavoro, sarebbe preferibile non indossare dei tacchi a spillo vertiginosi. Se, invece, ci stiamo recando ad un party esclusivo, saranno ben accetti in ogni caso.

L’ultima è ovviamente il nostro fisico e, in particolare, la nostra gamba. Ad una ragazza alta e slanciata probabilmente staranno benissimo scarpe che non doneranno molto ad una bassina e robusta e viceversa.

Insomma ad ogni tipo di fisico la sua scarpa. Quindi, come capire qual è il tacco riuscirà a valorizzare al meglio le nostre gambe? Ecco come puoi orientarti.

Quale tacco scegliere in base alla gamba

Per capire quale tacco ti donerà di più, dovresti basarti soprattutto sul tipo di gamba che hai, come abbiamo anticipato.

Tacco gamba
Canva Photo

Se hai le gambe muscolose – con polpaccio e caviglia robuste – sappi che dovresti optare sempre per un tacco largo.

Attenzione ai cinturini alla caviglia: potrebbero stringere troppo e fare l’effetto “salsicciotto”, quindi sarebbe bene evitare di indossarli.

Cosa fare? Prediligi il cinturino che va dietro la caviglia. Questo semplicemente la avvolge senza premere, quindi l’effetto sarà decisamente più bello dal punto di vista estetico.

Se hai la gamba magra, slanciata, lunga, con polpaccio e caviglia sottili, invece, andranno benissimo i tacchi a spillo.

In questo caso, a differenza del precedente, andrà benissimo anche il cinturino: potrai in questo modo semplicemente esaltare la parte finale delle gamba e non correrai il rischio di farla sembrare tozza.

Insomma, semplicemente ogni fisico necessita di un tipo di outfit e questo vale anche per le scarpe, come per i vestiti, gli accessori e così via. La cosa importante è capire cosa ci può donare: in questo modo saremo sempre impeccabili ovunque andremo.

Se invece sei un’amante delle scarpe flat, puoi indossare le slingback e dovresti farlo così.

In ogni caso, adesso orientarti sulla scelta del tacco dovrebbe essere per te molto più semplice.