Girelle al latte gustosissime: pochi ingredienti e niente forno, le adorerai

Bastano pochi ingredienti, con il giusto dosaggio, per preparare delle girelle al latte strepitose e tutti ci ringrazieranno

Una colazione e una merenda diverse, perché preparate con le nostre mani. Basta impastare queste girelle al latte gustosissime, moto semplici sia come impasto che come cottura.

girelle
canva

Una delizia leggerissima, alla portata di tutti.

Girelle al latte gustosissime: buone per il congelatore

Ti diamo una dose ampia di ingredienti per soddisfare tutta la famiglia: le girelle al latte gustosissime si possono anche congelare, da cotte. Mettiamole in sacchetti gelo singoli e quando è ora scaldiamole in forno.

latte
canva

Ingredienti:
800 g farina 0
400 ml latte tiepido
2 uova
80 ml olio di semi
10 g di lievito secco
1 cucchiaino di sale
30 g zucchero semolato
1 scorza di limone grattugiata
1l di olio di semi per friggere

Preparazione: girelle

Mettiamo il latte in un pentolino e aspettiamo che sia caldo, ma senza farlo arrivare ad ebollizione. Quando è pronto, versiamolo in una ciotola, meglio se in acciaio così non aumenta il suo calore. Poi aggiungiamo subito il lievito secco e lo zucchero, mescolando con una forchetta oppure una frusta a mano.
A parte sbattiamo leggermente le due uova e aggiungiamole nella ciotola continuando a mescolare. Quindi versiamo l’olio di semi e aggiungiamo anche la scorza grattugiata di un limone non trattato andando avanti a mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti.
Arriva il momento delle polveri: setacciamo la fatina, un po’ alla volta usando un colino a maglie fini insieme al sale e ogni volta che la inseriamo a mescolare per inglobarla. Andiamo avanti così fino ad esaurimento della farina e lavoriamo ancora per 5 minuti il composto. Dobbiamo ottenere un impasto liscio ma compatto.

Completata questa prima fase, rimettiamo il panetto in una ciotola pulita e compriamolo con pellicola alimentare, lasciandolo riposare per almeno 1 ora in un luogo asciutto della cucina
Passato il tempo della lievitazione, infariniamo leggermente il piano di lavoro e riprendiamo l’impasto lavorandolo con le mani ancora per 5 minuti. Poi dividiamolo in panetti singoli da circa 70 grammi l’uno (dovrebbero uscirne una ventina).
Lavoriamo ogni singolo panetto formando dei salsicciotti, come quando prepariamo gli gnocchi, e poi arrotoliamoli su loro stessi. Poi ritagliamo una serie di rettangoli di carta forno, grandi come le girelle che abbiamo formato, e appoggiamole singolarmente su ogni foglio.
Prendiamo una padella ampia, mettiamo a scaldare l’olio di semi e quando è arrivato a temperatura cominciamo a friggere le girelle al latte, tre alla volta per non far abbassare il calore. Devono solo dorarsi leggermente, quindi dovrebbero bastare 3 minuti per lato.
Appena le girelle sono pronte, tiriamole su con un mestolo forato e appoggiamole su un vassoio coperto da carta assorbente. Alla fine, quando sono tutte pronte, spolverizziamo con zucchero semolato e possiamo gustarle.