Tutti i blazer di moda per l’autunno 2022 e gli abbinamenti migliori

Sono pratici, comodi e stanno bene a tutte. I blazer sono di tendenza anche in questo autunno e promettono di essere i veri capi passe-partout per gli outfit da giorno e per la sera. Scopriamo i più cool.

Con tutti gli impegni che abbiamo quotidianamente è veramente difficile organizzarsi anche solo per andare a fare un po’ di sano e meritato shopping. Un blazer però non si nega a nessuno e chi perché ha preso peso, chi perché vuole cambiare genere, c’è bisogno di novità.

Blazer autunno 2022 20-9-22
Fonte: Canva.

Il blazer è alla portata di tutte e sia con un pantalone in pelle nera che con uno più leggero verde militare o con un classico paio di blu jeans starà benissimo. Vediamo i migliori senza spendere una fortuna.

Blazer d’autunno: quali scegliere e perché

La prima idea vede protagonista il colore (un po’ come abbiamo notato sarà per la primavera – estate 2023 in ambito di calzature). Il blazer viola di Bershka costa 45,99 euro ed è in un viola intenso che di certo non farà passare inosservate. Sì deciso in questo caso al match con il nero sia con crop top che con leggins ricamati. Va portato assolutamente aperto.

Blazer anni Ottanta 20-9-22
Fonte: Pinterest.

Le fashion victim più attente noteranno la somiglianza – voluta – con il più costoso Balmain per il blazer doppiopetto beige in piqué proposto da Zara. Il collo a revers e le maniche lunghe con spalline sono sinonimo di eleganza e ben si amalgamano ai bottoni dorati in rilievo. Tocco di classe saranno gli accessori color cuoio. Il prezzo è di 59,99 euro.

In perfetto stile anni Settanta c’è Pepe Jeans con il blazer pied de poule Valery (170 euro). Monopetto nei toni del mattone, del beige e del marrone, ha tasche frontali con risvolto ed un solo bottone per la chiusura dall’effetto tartaruga. Ottimo con tessuti da giorno, maglie attillate ed una camicia di jeans.

Blazer nero 20-9-22
Fonte: Pinterest.

Altra idea è quella del blazer oversize, nelle tonalità del bianco e del grigio soprattutto. Svariati brand low cost ne hanno creati di questo genere ma andrebbero provati dal vivo appunto perché anche per l’over ci sono misure giuste e sbagliate.

L’imbarazzo della scelta c’è ma fino ad un certo punto perché rispetto all’anno scorso i blazer fantasia sono diminuiti. A far parlare di noi però è e sarà sempre la personalità quindi scegliamo con cura come mostrarci al mondo ma consapevoli di chi siamo.

Silvia Zanchi