Capelli grassi: addio prodotti chimici e costosi, la soluzione definitiva è in cucina

I capelli grassi sono un problema che colpisce tantissime donne, ma esistono dei rimedi fai da te, low cost, semplici e pratici. Ecco quali sono.

Spesso l’estate rende i nostri capelli grassi. Ciò significa che appaiono lucidi, spenti, unti.

Capelli grassi
Canva Photo

Questo può accadere tutto l’anno per una serie di motivi – tra cui soprattutto squilibri ormonali, alimentazione scorretta, prodotti per capelli troppo aggressivi – ma dopo la bella stagione capita più di frequente.

Il motivo? Continui shampoo, eccessivo sale, sudore, rovinano i nostri capelli a lungo andare. E così a settembre ci ritroviamo con una qualità del capello decisamente inferiore rispetto a come l’abbiamo lasciata a maggio.

Questo è normale e capita a tantissime donne (soprattutto a chi vive vicino al mare e quindi è solita andarci praticamente ogni weekend per tre mesi di fila).

Ovviamente però a tutto c’è un rimedio: in questo caso le soluzioni sono molteplici e spesso sono anche low cost.

Ci sono però delle cose che dovresti assolutamente evitare di fare se i tuoi capelli appaiono grassi.

La prima cosa che non dovresti fare è lavare troppo spesso i capelli: spesso pensiamo che avere i capelli grassi significa averli sporchi e crediamo che facendo lo shampoo la situazione migliori. In realtà più li lavi, più stimoli le ghiandole sebacee e quindi la tua chioma sembrerà unta.

Un’altra cosa da non fare assolutamente è strofinare in modo eccessivo il cuoio capelluto mentre stai lavando i capelli: dovresti fare movimenti lenti e delicati per evitare di rovinare ancora di più la tua chioma.

Inoltre dovresti preferibilmente fare lo shampoo con l’acqua tiepida. Allo stesso modo dovresti poi tamponare poi con l’asciugamano (un po’ come fa il parrucchiere in sostanza).

Cerca poi di usare un pettine che abbia le testine morbide ed i denti larghi: in caso contrario, potresti iniziare a produrre più sebo, che è quello che vogliamo assolutamente evitare ovviamente.

Infine, una cosa da evitare è usare prodotti per capelli troppo strong, come i gel, che non fanno altro che ungere ulteriormente.

Detto ciò, come fare per rendere i tuoi capelli meno grassi? Ecco le soluzioni naturali più efficaci.

Cosa usare per rendere i capelli meno grassi

La prima soluzione low cost ed efficace per rendere i tuoi capelli meno grassi è usare il succo di limone, noto per le sue proprietà sgrassanti.

Capelli grassi
Canva Photo

Questo infatti tende a seccare la chioma e al contempo la lucida. Come usarlo? Basta spremere un paio di limoni sulla cute, sciacquare ed asciugare il tutto.

Un’altra soluzione è usare il bicarbonato. Ti basterà versare qualche cucchiaio sul cuoio capelluto e farlo agire per una decina di minuti. Alla fine ti basterà passare un pettine ed il gioco sarà fatto.

Puoi anche pensare di usare uno shampoo naturale fai da te alla farina. Dovrai solo prendere un po’ di farina di ceci e inserirla in 250 ml di acqua tiepida, aggiungendo poi un paio di cucchiai di aceto. Ripeti questi passaggi un paio di volte alla settimana e vedrai fin da subito un netto miglioramento.

Infine, una cosa utilissima da fare per rendere i capelli meno grassi è cambiare alimentazione. Cosa prediligere? Frutta e verdura di stagione (meglio ancora se biologica). Queste infatti contengono sali minerali e vitamine che aiutano a rafforzare i capelli e migliorarne la qualità.

Se vuoi anche cambiare look in vista dell’autunno, ecco i tagli trend di stagione.

In ogni caso, con questi semplicissimi rimedi, i capelli grassi per te non saranno mai più un problema.