Morte Regina Elisabetta, le parole dell’attore: gli haters lo bastonano

La morte della Regina Elisabetta scatena i commenti dei vip, un noto attore dice la sua su di lei finendo nel mirino degli haters: “Se muori tu festeggiamo”.

Come sempre i social sono ormai la prima fonte di notizie. Quella in cui, anche le più importanti, arrivano prima che in qualunque altra parte facendo il giro del mondo in qualche minuto. Questo è quanto accaduto proprio alla morte della Regina Elisabetta. Il suo annuncio ufficiale è arrivato intorno alle 19.30, dopo ore di ansia sul suo stato di salute.

Regina Elisabetta attore 10-09-2022
Foto da Instagram

A 96 anni la sovrana d’Inghilterra ha lasciato un vuoto incolmabile, soprattutto nel cuore di quanti sono cresciuti durante i suoi 70 anni di regno. Un personaggio, però, molto amato in tutto il mondo, a causa sicuramente della sua iconica immagine elegante e alla mano. I suoi tailleur coloratissimi rimarranno per sempre nell’immaginario pubblico, come anche il suo sorrisetto sornione.

Insomma, il cordoglio non è arrivato solo dagli inglesi, che si sono affrettati a portare omaggi commossi sui cancelli di Buckingham Palace, ma anche dal resto del pianeta. A pochi minuti dal comunicato, sono stati tantissimi i vip italiani di ogni settore del mondo dello spettacolo a pubblicare sui social un messaggio di ricordo per Elisabetta II. Uno di questi però, non è stato gradito dai follower, che si sono scatenati con parole durissime.

“Mi dispiace come per chiunque”, Alessandro Gassmann scatena reazioni durissime

Come in ogni occasione importante, ognuno dice la sua attraverso i propri canali social. Ed è quello che è accaduto con la morte della Regina Elisabetta II, che l’attore Alessandro Gassmann ha commentato con parole che molti hanno male interpretato.

Alessandro Gassmann 10-09-2022
Foto da Instagram @alessandro_gassmann_official

È morta oggi una anziana signora che mi stava simpatica, ha fatto una vita bellissima e piena di responsabilità, vivendo in castelli e spostandosi a volte in carrozza“, ha esordito su Twitter, per poi aggiungere “Mi dispiace per la sua morte, come mi dispiace per la morte di chiunque“. Un messaggio che sembra in effetti lasciar trapelare un velo di ironia, quasi volendo paragonare una personalità come la Queen a qualunque altro anziano che scompare ad una veneranda età. Le polemiche non hanno tardato ad arrivare, ma qualcuno si è spinto fin troppo oltre.

Un utente del social ha commentato il Tweet con una frase che non è passata di certo inosservata, tanto che Gassmann ha deciso di ripubblicarla (con tanto di nome e cognome in vista), scrivendo “Vi do la buonanotte con questo Tweet di Claudio, che porta bene“. Le parole del follower erano “Io invece se muori tu stappo una bottiglia“. Un concetto decisamente fuori luogo, ma al quale l’attore ha preferito soprassedere ancora una volta utilizzando eleganza ed ironia e scatenando un supporto evidente da parte dei tantissimi fan.