La drastica decisione della Regina poco prima di morire: la profezia si è avverata

Una delle profezie sulla morte della Regina Elisabetta si è avverata, la monarca avrebbe preso una drastica decisione poco prima di morire.

La scomparsa della Regina Elisabetta ha sconvolto il mondo intero e sicuramente darà ancora molto da parlare. In primis, per l’affetto mediatico che la circondava, proveniente da ogni parte del pianeta. L’arzilla monarca di 96 anni, dopo 70 anni di regno, ha lasciato un vuoto incolmabile con l’assenza della sua iconica e coloratissima immagine ad allietare gli eventi dei Royal.

Regina Elisabetta eredità 10-09-2022
Foto da Instagram

Mentre un coraggioso Carlo diventa il Re erede, gli inglesi si riuniscono attorno a Buckingham Palace lasciando i loro omaggi per l’indimenticata Elisabetta II. Nel frattempo il cielo sembra lanciare suggestivi messaggi, come il doppio arcobaleno spuntato sulla dimora inglese poco dopo l’annuncio della dipartita, o la nuvola che ritrae la forma della regina condivisa da un’utente di Facebook. In questo commovente contesto, però, iniziano ad emergere dissapori e contese.

Una tra queste non può che riguardare la coppia Harry e Meghan, con un retroscena da poco emerso. Stando ad un’indiscrezione del The Sun, nel momento in cui la situazione di salute della Regina era critica, è stato emesso chiaro ordine da parte di Carlo, che avrebbe espresso di non volere Meghan a Balmoral, “in un momento così doloroso e triste”.

Il testamento di Elisabetta II: Harry escluso dall’eredità

Se le voci si erano fatte sempre più insistenti in questi ultimi anni, ora sembra essere arrivata la conferma. Alla morte della regina si apre uno dei quesiti più importanti: quello sulla ripartizione dell’eredità. Si parla di un patrimonio che ammonta a 447 milioni di dollari, secondo una stima di Forbes, di cui però neppure uno “spicciolo” toccherà a Harry.

Harry e Meghan 10-09-2022
Foto da Instagram

Le ultime indiscrezioni giungono da International Business Time, secondo cui pochissimo tempo fa, giusto lo scorso agosto, la Queen avrebbe modificato le sue ultime volontà sull’eredità, escludendo completamente il nipote Harry da ogni beneficio, così come anche i figli Lillibeth Diana e Archie. Non è difficile comprendere quali possano essere i motivi dietro la scelta così drastica.

Il ribelle di casa ha sempre dato molto di cui parlare, fino poi alla decisione insieme alla consorte di dimettersi dal ruolo di senior members della Royal Family. Oltre questo, l’allontanamento in America e le interviste dello scandalo in cui veniva tirata in ballo la famiglia. Insomma, la vita da dissidente costerà davvero cara al principino dai capelli rossi, che ieri ha abbandonato per primo (e da solo) il castello di Balmoral.