Mettine un pizzico nel latte e si conserverà per molti più giorni

Lo sapevi che esiste un semplice trucchetto per conservare il latte più a lungo? Basta aggiungere solo un pizzico di questo ingrediente.

Se sei un consumatore di latte fresco sai che il latte solitamente dura 3-4 giorni in frigorifero dopo l’apertura. In effetti non sono molti e spesso si finisce col non consumare tutta la bottiglia in questo lasso di tempo, un vero spreco. Per fortuna esiste un metodo molto semplice per allungare la vita del tuo latte dopo l’apertura.

trucco conservazione latte
Photo Canva

Mantenere il latte fresco più a lungo è possibile ed è anche molto semplice. Questo metodo è infallibile inoltre aiuta ad evitare lo spreco del cibo, in particolare dei latticini, alimenti facilmente deteriorabili. Scopri anche quale problema comune risolvi mettendo una spugna in lavatrice.

Ecco il trucco per allungare la vita del latte dopo l’apertura

Il latte per molti è una prelibatezza ed è un ingrediente immancabile soprattutto per la colazione. Peccato che si conserva poco soprattutto se fresco.  Una volta aperta la confezione il latte va tenuto in frigorifero e conservato ad una temperatura che si aggira tra 0° e i 4°. Il latte andrebbe infatti conservato nella parte più fredda del frigo pertanto metterlo nella porta del frigo solitamente è un errore comune.

trucco latte conservazione
Photo Canva

Per conservare il latte più a lungo basta conoscere un trucco molto semplice: aggiungere un pizzico di sale appena dopo averlo aperto. Esatto è tutto qui il segreto, un pizzico di sale nella bottiglia del latte, semplice quanto efficace, la durata del latte raddoppierà quindi potrai conservarlo per il doppio dei giorni. Come se non fosse già abbastanza, il sale non  modificherà il sapore del latte. Ti stai chiedendo perché questo metodo funziona? Il sale è un antimicrobico di conseguenza evita la proliferazione batterica.

Il sale è un ingrediente spesso utilizzato per la conservazione anche per il suo grado di assorbenza dell’umidità in eccesso, una delle principali cause di mancata conservazione degli alimenti deperibili. Qualcuno è solito congelare il latte per conservarlo più lungo, in realtà questo procedimento potrebbe alterare il gusto e la qualità.