Troppe calorie a Ferragosto? Ecco come rimediare velocemente

Ferragosto è uno dei giorni estivi in cui si è soliti consumare più calorie. Ecco come rimediare senza patemi d’animo e con il successo garantito.

Mangiare di più a Ferragosto è un fatto assolutamente normale. E con esso lo è il consumare troppe calorie rispetto al solito. Cosa che vale sia se si è a dieta che non. Dopotutto si tratta di un giorno in cui i normali ritmi vengono spesso alterati, in cui ci si incontra con amici e parenti per stare insieme e divertirsi ed in cui, ovviamente, il buon cibo non manca mai.

troppe calorie ferragosto
(adobe stock photo)

E se anche a te capita spesso di volerti godere il momento, senza preoccuparti troppo della linea, saprai già come passata la giornata, i sensi di colpa tendano sempre a farsi vivi. Ebbene, per quest’anno è possibile cambiare mood e salutare per sempre ogni pensiero negativo. Mangiare di più per un giorno, infatti, non comprometterà il tuo stile di vita né la tua dieta. Ciò che conta è sapere come rimediare alle calorie in più.

Come rimediare rapidamente alle troppe calorie di Ferragosto

Iniziamo con il dire che la cosa più sbagliata da fare dopo una serie di pasti abbondanti è quella di votarsi al digiuno per recuperare. Ciò destabilizza il metabolismo e porta a futuri attacchi di fame nervosa che è sempre meglio evitare.

troppe calorie ferragosto
(adobe stock photo)

La moderazione in questi casi è quindi la scelta migliore. Ciò che conta è sapere come muoversi e fare le scelte (anche alimentari) giuste per smaltire il peso accumulato e del quale almeno la metà è sola ritenzione idrica. Ecco quindi come agire per fare tutto nel modo corretto.

Non pesarsi

Iniziamo con la prima regola che è quella di non pesarsi per almeno un paio di giorni. Spaventarsi per nulla non ha senso e come già detto la metà del peso accumulato (a volte anche di più) è solo fatta di liquidi che con la giusta alimentazione andranno via rapidamente e tutto senza fare la fame. Basta infatti tornare a mangiare come sempre per poter godere nuovamente della propria linea. E se proprio non resisti alla tentazione di salire sulla bilancia? In tal caso ripetiti come un mantra che si tratta di un peso fittizio (un po’ come quello che si ha subito dopo aver mangiato) e che con le giuste accortezze, tornearai rapidamente a quello a cui sei abituata.

Evitare cibi che causano ritenzione

Visto che il problema principale sono i liquidi in eccesso, è bene stimolare l’organismo ad eliminarli. Per farlo non servono beveroni o pozioni magiche ma evitare gli alimenti sbagliati. Per un paio di giorni è quindi preferibile evitare il più possibile il sale, le bevande zuccherate, i cibi confezionati e processati e, ovviamente, dolci e cibi zuccherati. Inserendo frutta, verdure e tanta acqua, l’organismo ripartirà da solo ed inizierà ad eliminare l’acqua in eccesso, tornando così alle sue normali funzioni.

Scegliere i cibi giusti è tra le scelte da fare quando si mangiano troppe calorie a Ferragosto

Andiamo quindi ad un esempio concreto che può esserti utile per avere un’idea di base.
A colazione potresti bere del tè verde senza zucchero e mangiare un pancake proteico (sempre senza zucchero) e della frutta.
A pranzo puoi optare per un’insalata di pollo (no agli affettati) da condire con olio extra vergine d’oliva e spezie e da accompagnare sempre ad un frutto.
A cena, la scelta migliore è quella di una porzione di pesce da accompagnare con zucca al forno o verdure grigliate e da condire sempre con olio extra vergine d’oliva e poco sale.
Gli spuntini, se ti viene fame, potranno essere a base di yogurt magro senza zucchero.
Così facendo nel giro di due o al massimo tre giorni, tornerai a sentirti più leggera e vedrai che il peso rientrerà nella norma.

Bere tanto

Per eliminare l’acqua occorre altra acqua. È quindi importante bere parecchio e scegliere la fonte di idratazione più giusta. Come già detto, questa dovrà essere solo a base di acqua e al massimo con l’integrazione di qualche tè o tisana senza zucchero. È però importante che l’acqua sia il più possibile povera di sodio e a basso residuo fisso. Elementi che ti aiuteranno di più a drenare.

Fare attività fisica

Non dimenticare mai che lo sport è il modo migliore per bruciare calorie. Il giorno di Ferragosto stesso potresti fare una bella passeggiata ad andatura veloce o andare a correre di sera, poco prima di una cena leggera. In alternativa puoi inserire l’attività fisica che più preferisci nei giorni successivi, ovviamente senza esagerare mai. Ciò ti aiuterà a tornare in forma più rapidamente e a fare il pieno di buon umore. Una cosa di cui tutti abbiamo sempre bisogno.

Seguendo queste semplicissime regole e portando avanti una mini dieta come quella da fare prima di Ferragosto, tornare in forma anche dopo aver mangiato troppe calorie a Ferragosto sarà più facile di quanto pensi. In più ti darà modo di notare la differenza tra un’alimentazione sana e bilanciata e una che non lo è. Cosa che ti motiverà ancor di più a mangiare bene e a mantenerti in forma.

Se i chili da perdere sono diversi, però, è bene evitare il fai da te e rivolgersi sempre ad un buon nutrizionista. Così facendo, avrai modo di godere al massimo di un piano alimentare studiato sulla tua persona e, per questo motivo, in grado di agire più rapidamente e venendo sempre incontro alle tue esigenze personali. Un modo leggero e salutare per vivere la dieta in armonia e senza dover fare rinunce o dire addio alla tua vita sociale.