Tinta labbra sbagliata? Così correggi il colore senza doverla buttare

Acquistare una tinta labbra sbagliata può accadere, soprattutto quando compriamo cosmetici on line: da oggi non sarai costretta a buttarla!

Purtroppo i cosmetici sono tra quei prodotti che non possono essere restituiti dopo l’acquisto per motivi di igiene e anche perché nessuno acquisterebbe un prodotto che ha già toccato le labbra di qualcun altro!

tinta labbra sbagliata
(Chedonna)

Fortunatamente le donna hanno imparato a mescolare i colori con ottimi risultati e quindi a recuperare rossetti e matite labbra dal colore un po’ diverso da quello che avrebbero desiderato.

I prodotti cremosi sono molto facili da mescolare ad altri che presentano un colore differente ma la stessa texture. Il motivo è che prodotti morbidi o addirittura fluidi sono molto facili da mescolare, anche direttamente sulla pelle.

Per le tinte labbra il discorso non è così semplice. Il motivo è che le tinte labbra si asciugano molto velocemente, quindi non si mescolano quando vengono sovrapposte sulla pelle, come accade invece a prodotti cremosi come fondotinta, correttori e prodotti labbra cremosi. Che fare allora?

Correggere il colore di una tinta labbra sbagliata e non sprecare soldi si può!

Le caratteristiche principali delle tinte labbra è di essere prodotti waterproof, che cioè non presentano alcuna componente oleosa. Questa particolare formulazione permette alle tinte di colorare la mucosa delle labbra e quindi assicurano effetti molto più duraturi.

cambiare colore tinta labbra
(Chedonna)

Purtroppo per questa particolare caratteristica, la tinta labbra non si presta a essere mescolata direttamente sulla pelle con altri prodotti.

Per ottenere un colore più vicino ai nostri desideri è quindi possibile sovrapporre la tinta labbra a un altro prodotto di colore differente.

L’opzione ideale è una matita con cui tracciare il contorno labbra e successivamente riempire completamente la superficie della labbra.

Per risultati migliori andrà utilizzata sempre una matita molto morbida ma soprattutto più scura o scura quanto la tinta labbra che si andrà a utilizzare.

Dopo aver applicato la matita si dovrà semplicemente utilizzare pochissima tinta per coprire con grande precisione l’area già colorata dalla matita. In questo modo la tinta farà trasparire il colore sottostante.

Se si dovesse utilizzare molta tinta labbra il risultato non sarebbe quello desiderato perché lo strato di tinta labbra risulterebbe molto coprente, tanto da soverchiare completamente il colore della matita che abbiamo applicato.

Quando eseguiamo questa tecnica dobbiamo tener presente, però, che il risultato sarà molto matte e molto secco. La matita labbra e la tinta labbra sono infatti due prodotti per nulla idratanti, che lasciano la mucosa delle labbra molto secca.

Per questo motivo è strettamente necessario attuare una piccola beauty routine prima di truccare le labbra. Prima di tutto sarà necessario eseguire uno scrub naturale con miele e zucchero, quindi applicare un balsamo labbra e lasciarlo asciugare bene. Per velocizzare l’assorbimento del prodotto idratante si potranno utilizzare anche creme idratanti classiche o creme per il contorno occhi.

Una volta assorbito il prodotto idratante si potrà procedere al trucco! Infine, per rendere il tutto più confortevole, il segreto consiste nell’applicazione di un sottilissimo strato di gloss labbra per ammorbidire le labbra senza sciogliere i pigmenti dei cosmetici utilizzati.