Come bloccare le chiamate dei call center? Ecco il metodo migliore che c’è

Bloccare le chiamate dei call center è possibile ed è facilissimo: esiste infatti un metodo infallibile per farlo. Ecco qual è.

Non vuoi più ricevere chiamate dai call center? Sappi che non sei il solo a non volerlo più fare e che esiste un metodo davvero infallibile e velocissimo per farlo.

Bloccare call center
Canva Photo

Spesso capita che gli operatori di telemarketing, infatti, chiamino anche durante gli orari lavorativi, oppure – e spesso è ancora peggio – nella pausa pranzo, oppure nei weekend.

A volte non ci accorgiamo subito che la chiamata proviene dal call center, dal momento che spesso questi chiamano anche da cellulare e indentificarli non è semplicissimo.

Detto ciò, possiamo bloccare i call center? Certo. Come? Ecco un metodo infallibile.

Ecco come bloccare le chiamate dei call center

Hai mai sentito parlare del Registro pubblico delle opposizioni? È in sostanza il metodo infallibile per bloccare i call center e non ricevere quindi più le loro chiamate.

Bloccare call center
Canva Photo

Di cosa si tratta esattamente? Trattasi di un servizio pubblico gratuito per il cittadino, che annulla i consensi alla pubblicità rilasciati in precedenza.

Ovviamente non dobbiamo considerare i gestori delle utenze, cioè le aziende con cui abbiamo firmato un contratto continuativo. Un esempio, è il nostro gestore della luce, tanto per citarne uno.

Detto ciò, il Registro ci assicura che non ci arrivino più neanche chiamate automatizzate? Certo che sì, ci copre da tutte le chiamate da call center, senza esclusioni.

Questo comunque è esteso sia a numeri fissi che mobili e poi sia a numeri presenti negli elenchi telefonici, che a quelli riservati.

Tutti possono accedervi, basta iscriversi gratuitamente e tutte le chiamate da call center saranno bloccate.

Da sottolineare che l’iscrizione annulla tutti i consensi, anche quelli precedentemente rilasciati. Attualmente, infatti, l’operatore deve consultare mensilmente il RPO e comunque prima di svolgere le campagne pubblicitarie tramite telefono.

Ma come ci si iscrive? Innanzitutto, come abbiamo anticipato, lo si può fare in maniera del tutto gratuita e l’iscrizione è a tempo indeterminato (può essere sempre rinnovata, oppure annullata però).

In ogni caso, come si fa? Hai a disposizione tre metodi: telefono, web ed email.

Nel primo caso, basta entrare nel sito web, accedere alla funzione “Iscriviti”, inserire il numero di telefono (puoi inserirne anche 5) e seguire la procedura.

Nel secondo basta chiamare il numero verde 800 957 766 in caso di utenze fisse o il numero 06 42986411 in caso di cellulari. In entrambi i casi dovrai seguire semplicemente le indicazioni dell’operatore.

Nel terzo caso, invece, dovrai scaricare l’apposito modulo RPO di “Iscrizione” che troverai sul sito e inviarlo compilato all’indirizzo iscrizione@registrodelleopposizioni.it.

Dopo esserti iscritto, potrai richiedere quattro funzioni differenti: “Iscrizione”, “Rinnovo”, “Revoca selettiva” e “Cancellazione”.

La prima blocca tutte le chiamate dai call center e, come abbiamo anticipato, la revoca dei consensi ha efficacia sia sulle chiamate effettuate con operatore umano sia su quelle automatizzate (dette “robocall”).

La seconda ti permette di rinnovare l’iscrizione al servizio e annulla tutti i consensi rilasciati tra l’iscrizione ed il rinnovo.

La terza ti permette di selezionare operatori specifici da cui vuoi ricevere le chiamate promozionali.

Mentre la quarta, infine, ti consente di eliminare l’iscrizione del tuo numero di telefono dal Registro pubblico delle opposizioni e di ricominciare così a ricevere eventuali chiamate da call center.

A proposito di metodi infallibili poi, se poi vuoi sapere anche come poter risparmiare sul condizionatore circa il 20%, eccone uno.

In ogni caso adesso sai come bloccare le chiamate dei call center impedendo quindi loro di poterti chiamare a tutte le ore.